Recensioni Musica Alternative

  • Amandla Non ci pensare

    Anna Alessandra Zaccagni − “Eppure ti sento tra le ossa come febbre” canta il lead singer degli Amandla nel ritornello del singolo Febbre, la opening track del loro primo disco (autoprodotto) Non ci pensare. Il sound di Febbre dettato dal ritmo della batteria...... continua

  • Cimini Ancora meglio

    Arianna Marsico − Buongiorno, il brano con cui inizia Ancora Meglio, ultimo lavoro del calabrese Federico Cimini, è una fresca brezza sul viso di chi lo ascolta, con il suo essere scanzonato e dolce amaro nello stesso tempo. Un approccio, anche se  per...... continua

  • Buffalo Tom Quiet And Peace

    Marcello Matranga − Ci sono band che non si possono, volenti o nolenti, ignorare. Sempre ai margini fra l’Olimpo e la seconda serie, magari con all`attivo prove altalenanti (a volte), ma spesso con zampate quasi da fuoriclasse. Questo, in fondo, sono sempre stati...... continua

  • Jama Trio A Process

    Paolo Ronchetti − Terzo album per il Jama Trio, dopo 11:11 (2015) e Out Of This Work (2016) è la volta di A Process e, come spesso capita con il terzo album, è il momento della ricerca di nuove direzioni. Ritornati a una produzione totalmente autonoma...... continua

  • Indianizer Zenith

    Francesco Malta − Lo Zenith, in astronomia, è il punto immaginario che si trova esattamente sopra la testa dell`osservatore quando si guarda il cielo. Una linea che unisce il cielo e la terra passando attraverso la persona che guarda. O chi ascolta in questo...... continua

  • Kabo Diorami

    Laura Bianchi − Kabo, Andrea Caracciolo, ha 28 anni. Kabo è nato a Legnano e vive a Cerro Maggiore. Kabo ha respirato l`atmosfera dell`hinterland milanese, è cresciuto coi genitori che ascoltavano artisti come De Andrè, Guccini, Gaber e De...... continua

  • Public Isole

    Alfonso Fanizza − Nonostante gli anni di ritardo con il quale decidono di ripresentarsi, è, comunque, un grande piacere tornare a parlare dei Public e del loro nuovo lavoro. Come già accennato tempo addietro, i Public sono una sorta di supergruppo...... continua

  • Joe D. Palma Generazione Brucaliffo

    Anna Alessandra Zaccagni − Trae ispirazione dal Brucaliffo, il saggio bruco blu ormai adulto ed insofferente alle domande della piccola Alice perché viziate di troppa ingenuità, il titolo dell’EP di esordio del giovane trio padovano dei Joe D. Palma,...... continua

  • Fioramante Ogni cosa è lì, esattamente dove deve stare

    Barbara Bottoli − Cambia il nome del progetto, ma resta prevalentemente invariata la struttura, ormai riconoscibile di Fioramante, che dopo Welcome to studio col nome di Taffylus, l` alterego che serviva per affrontare l`esordio cantautorale solista, ora cala la...... continua

  • Motta Vivere o Morire

    Arianna Marsico − Qualcuno, sempre vincitore di Targa Tenco, cantava “Il secondo album è sempre il più difficile nella carriera di un artista”. Per certi versi Motta si è mostrato perfettamente consapevole di questo, e con la grande...... continua

  • Maria Devigili Tempus fugit

    Laura Bianchi − Maria Devigili, cantautrice trentina di nascita, ma bolognese di adozione,  suona la chitarra da anni, componendo i propri brani e ispirandosi alla contemporaneità e insieme alla propria interiorità. Il suo nuovo lavoro si chiama...... continua

  • Baustelle L`amore e la violenza - Vol. 2

    Arianna Marsico − E’ la prima volta che i Baustelle si  cimentano con un volume due. Ed in effetti mai come stavolta i due dischi hanno un filo conduttore tematico davvero intrecciato. L`amore e la violenza - Vol. 2 non è quindi un titolo dato a...... continua

  • Amari Polverone

    Carlotta Garavaglia − Polverone è il nuovo album degli Amari , maestri di pop sbagliato dal 1999, è uscito per Bomba Dischi/Universal il 20 ottobre 2017. Non un disco rivoluzionario ma un disco a parere mio davvero bello ed interessante. Un tuffo nel...... continua

  • Odiens LONG ISLAND BABY

    Arianna Marsico − Parte Ménage À Trois (Meno Due), primo brano di Long Island Baby dei romani Odiens, e se non stai attento pensi di stare ascoltando Indaco o Il sottoscritto dei Baustelle. Arriva la title track e pensi di essere tornato agli anni de La...... continua

  • Etruschi From Lakota Giù la Testa

    Francesco Malta − La tendenza degli ultimi anni, in Italia e non solo, è quella di abbandonare il cosiddetto rock classico per approdare in lidi più “moderni” e di più alto riscontro commerciale. Agli Etruschi From Lakota tutto...... continua

Carica altre Recensioni

News MescalinaVedi Tutte

News iscrittiVedi Tutte

Eventi MusicaVedi Tutti