Cinema

Carica altre Recensioni

Commenti Cinema

GREEN BOOK Peter Farrelly
Claudio Mariani



Grande storia e grande Tony Lip (lo ricordate nei Soprano?). Quando il cinema è fatto bene, riesce anche a rendere piacevoli gli eccessi di retorica. Si ride e si piange. Da vedere in lingua originale per non perdere dei passaggi fondamentali.
ROMA Alfonso Cuaron
Silvia Morganti



Attraverso lo sguardo in b/n raccontare una storia come fosse un ricordo, film altamente simbolico e poetico. Tutto riconduce a temi ancestrali di vita, morte, lotta, pericolo e salvezza. La fotografia è luminosa ed evocativa. La storia trasforma potentemente i personaggi con un intreccio che si dipana in diretta. Effetto joule!
ROMA Alfonso Cuaron
Claudio Mariani



Prova importante e coraggiosa del premio Oscar Cuaron, tra realismo e soggettiva particolare, ci porta in QUEL mondo. Il Cinema è sempre più messicano.
SANTIAGO, ITALIA Nanni Moretti
Paolo Ronchetti



Si esce da Santiago commossi e confusi. Commossi per le storie, la disponibilità e la riconoscenza dei cileni e degli italiani di allora. Confusi perchèci si domanda cosa sia successo in questi quarant`anni per farci diventare gli italiani brutti che stiamo diventando. Dal punto di vista tecnico è invece straordinariamente efficace come Moretti, pur girando senza movimenti di macchina e prevalentemente con l`interlocutore seduto, sia capace di dare "movimento" alle storie narrate nel film. Le parole, i tempi del racconto e il montaggio fanno camminare lo spettatore nella storia e la storia a fianco dello spettatore.

Dall'archivio