Dreams<small></small>
Rock Internazionale − Rock

Cheap Wine

Dreams

2017 - Self produced
01/01/2018 - di
Dodici album, da Pictures a questo ultimo Dreams, costituiscono il racconto sonoro gioioso, spesso sofferto, fatto di grandi riconoscimenti ma anche di delusioni e disillusioni, dischi che hanno fatto spesso da sottofondo alle mie giornate. Un percorso di vita srotolatosi attraverso grandi dischi per arrivare a quello che rappresenta l`apogeo della carriera dei Cheap Wine. Sì, avete letto bene, questo è il culmine di una carriera scintillante partita,a quel tempo, con riferimenti artistici ben precisi, e via via fattasi personale, imbevuta di una capacità di creare album ricchi di sfumature e colori che, col tempo sono arrivati ad essere tanto iridescenti musicalmente, quanto profondi, a volte drammaticamente "dark" nei testi. Aspetti che hanno sempre caratterizzato i dischi della band, e che sono diventati sempre più importanti. I testi sono una parte   fondamentale per comprendere cosa vi sia all`interno di un album dei Cheap Wine. Se non si presta attenzione a questo aspetto non è possibile comprendere appieno lo sforzo e la cura che si cela dietro gli album del gruppo.

Marco Diamantini scrive nella introduzione del volume intitolato Cheap Wine, uscito in contemporanea al nuovo album, e contenente tutti i testi e le traduzioni di tutte le canzoni incise dalla band fino ad oggi (quindi incluso Dreams): "Ho sempre pensato che il testo di una canzone non sia separabile dalla musica. Le parole non possono essere prese, estrapolate e lette senza ascoltare la base musicale che le trasporta"  

Nulla di più vero. Specie ora con Dreams, dove musica e testo sembrano un racconto che si sviluppa partendo proprio dal primo pezzo, Full of Glow, che traccia le coordinate sulle quali si dipanerà il disco. L`incrocio con due strade davanti a sè: una cupa, addirittura nera, pronta a riportarti nel dolore e nella disillusione del recente passato, l`altra bianca, quasi abbacinante, ma davvero attraente. Una via d`uscita che, passo dopo passo, canzone dopo canzone, porterà all`apoteosi finale della title track, al trionfo della speranza che i sogni prendano definitivamente il sopravvento sulla realtà ancora fondata su tentazioni inutili che si alimentano su falsità create alla bisogna per sostenerle. Ma l`immagine della "Città addormentata risplendle, alle prime luci dell`alba. E sbadiglia avvolta da un bagliore rosa. Il risveglio è faticoso, lo so, ma apri gli occhi.Il mondo meraviglioso è al di là di quella porta" che apre Dreams, consegna emozione pura cristallizata su una partitura musicale semplicemente fantastica. 

Chi ha avuto la possibilità di vedere i Cheap Wine presentare il nuovo disco, avrà certamente notato il livello altissimo  ormai raggiunto dalla band. Le chitarre poggiano salde fra le braccia di Michele e Marco Diamantini. La sezione ritmica è calda ed avvolgente, ed affidata alle sapienti mani di Alan Giannini alla batteria e Andrea Giaro al basso. Per il colpo al cuore ecco inserirsi Alessio Raffaelli al pianoforte ed alle  testiere, intento a disegnare splendide ed assassine melodie, degne di una delle tanto decantate band che ci hanno fatto sognare in tutti questi anni di militanza Rock. Uno spettacolo al quale, fortunatamente, si avvicinano sempre più ascoltatori, magari casuali, ma che vengono irretiti dalla bravura e dalla classe dei Cheap Wine, come recentemente accaduto a Chiari un paio di settimane fa nel corso di una serata memorabile.

Per chi scrive Dreams è uno dei dischi dell`anno, uno di quei meravigliosi album che si tramenderanno nel corso degli anni, tornando regolarmente nel lettore. La title track è così bella che non potrete che innamorarvene.

Il libro, contenente le foto di Renato Cifarelli, Roberto Bianchi e Andrea Furlan, contiene anche aperture scritte da Edward Abbiati (Lowlands), Fulvio Felisi, Alessia Borgarelli, Andrea Chiodaroli, Eliseno Sposato, Maurizio Ciocchetti, Fabio baietti e Fabio Fumagalli. Costa 15 Euro e potete ordinarlo direttamente sul sito della band (www.cheapwine.net). Se vi volete bene, o se avete qualcuno a cui regalare amore, beh, Dreams e questo libro sono in grado di dispensarne a piene mani.

 

 

Track List

  • Full Of Glow
  • The Wise Man`s Finger
  • For The Brave
  • I Wish I Were The Rainbow
  • Reflections
  • Dreams

Cheap Wine Altri articoli