Recensioni Musica Rock-internazionale

Alternative, Punk, New Wave, Hard & Heavy, Songwriting, Pop, Mainstream, Folk, Rock

  • Edward Abbiati Beat the Night

    Fabio Baietti − Sconfiggere la notte nel giorno del Giudizio. "I got hurt but I got heart and I got soul, I’m gonna climb right out of this hole I got hurt but I got heart I ain’t no crime,to wish for a little more time" (da I Got Hurt) Questa di...... continua

  • The Niro Featuring Gary Lucas The complete Jeff Buckley & Gary Lucas songbook

    Arianna Marsico − Grace di Jeff Buckley è uno di quei dischi che amerei anche se non sapessi niente di lui e dell’eredità dell’essere figlio di Tim, che porterei su un’isola deserta, di cui ho ricomprato il cd quando non lo ritrovai e...... continua

  • Mark Lanegan Band Somebody’s Knocking

    Gianluca Crugnola − Di solito è arduo cogliere anche solo pochi barlumi o attimi di luminosità provenienti dal viso imperturbabile del cavaliere di Ellensburg, Mark Lanegan, l`ex Screaming Trees è notoriamente poco incline nel concedersi...... continua

  • Modern Nature How to Live

    Tiberio Snaidero − Che ci si trovi di fronte alla migliore opera prima di questo 2019 è più di un sospetto. E che How to Live risulti alla fine anche uno dei migliori dischi dell’anno, in assoluto, è altamente probabile. Il principale...... continua

  • Nick Cave And The Bad Seeds Ghosteen

    Luca Andriolo − L’ultimo album di Nick Cave & The Bad Seeds è un disco destinato a dividere, che presenta conferme e novità.  Le conferme sono l’aspetto della preminenza testuale affidata a uno spoken di indubbio mestiere, il...... continua

  • Chelsea Wolfe Birth of Violence

    Tiberio Snaidero − ‘Queen of Darkness’. Nessuna tra coloro che oggi calcano i palcoscenici musicali merita tale definizione più di Chelsea Wolfe. Per l’aspetto da Regina cattiva di Biancaneve, certo, ma pure per i generi praticati fin...... continua

  • Ida Mae Chasing Lights

    Gianluca Crugnola − Norwich, un tempo città tra le più popolose e importanti d’Inghilterra, oggi crocicchio sorprendente di Folk e Blues, mix sonoro proposto dal duo Ida Mae, Chris Turpin e Stephanie Jean. Un viaggio che porta idealmente...... continua

  • Violent Femmes Hotel Last Resort

    Gianluca Crugnola − God Bless this Hotel, confortevole rifugio per girovaghi e disadattati, prostitute e travestiti, ultima risorsa per rozzi e strampalati busker elettro-acustici di ritorno dopo anni travagliati tra qualche alto e molti bassi, separazioni e...... continua

  • Gospel Book Revisited Morning Songs & Midnight Lullabies

    Marcello Matranga − C’è molta curiosità intorno al primo vero album dei torinesi Gospel Book Revisited, gruppo assurto velocemente ad una discreta fama tra appassionati e critici, in virtù di una buona dose di freschezza dimostrata ampiamente...... continua

  • The Rubinoos From Home

    Marcello Matranga − Sul finire del 1970 Tommy Dunbar e Jon Rubin formarono The Rubinoos per suonare ad una festa da ballo per la Bay High School a Berkeley, California. La loro esistenza dura poco oltre "l`evento", sciogliendosi praticamente subito. Ma a distanza di...... continua

  • Frank Turner No Man’s Land

    Raffaella Mezzanzanica − Frank Turner, classe 1981, è un cantautore originario di Meonstoke, Hampshire. Inizia la sua carriera con un gruppo hardcore, i Million Dead. Nel 2005, però, decide di esplorare il country e il folk, generi che aveva sempre amato....... continua

  • Frankie Lee Stillwater

    Marcello Matranga − Stillwater è una piccola città tra due colline al centro dell’America, nel Minnesota per l’esattezza. Frankie Lee  arriva da lì. Stillwater è anche un disco che racconta "la vita" in quei territori. Per...... continua

  • Nels Andrews Pigeon and Crow

    Ricardo Martillos − E` davvero un peccato ma allo stesso tempo perfettamente normaleche il nome di Nels Andrews sia sconosciuto agli appassionati di musica europei, incluso il pubblico più attento a scovare gemme nascoste fra le innumerevoli proposte che la rete...... continua

  • Ty Segall First Taste

    Tiberio Snaidero − Horror vacui. L’estetica musicale di Ty Segall è barocca e non tollera vuoti. Nè produttivi – questo è il dodicesimo disco in studio solista in undici anni, mentre tra live e collaborazioni varie ben altri diciotto...... continua

  • Ben Osborn Letters from the Border

    Tiberio Snaidero −  Un poeta. Ben Osborn ricama versi e cuce suoni per produrre bellezza. Ad ispirarlo sono la natura, l’amore, la famiglia e le relazioni tra le persone. La sua voce, più sussurrata che cantata, come quella di chi non voglia...... continua

Carica altre Recensioni

News MescalinaVedi Tutte

News iscrittiVedi Tutte

Eventi MusicaVedi Tutti

    A PHP Error was encountered

    Severity: Warning

    Message: Invalid argument supplied for foreach()

    Filename: musica/index_generi.php

    Line Number: 73