Acini - Live<small></small>
Italiana − Canzone d`autore

Paolo Saporiti

Acini - Live

2020 - OrangeHomeRecords
05/03/2020 - di
Quanti Live abbiamo ascoltato, che del live avevano solo il titolo, mentre chiunque fosse minimamente educato all`ascolto scopriva reincisioni, sovrascritture, correzioni varie, filtri più o meno potenti, o perfino applausi preregistrati? Il risultato è stato spesso una sensazione di artificiosità, che snaturava la caratteristica più importante di un concerto dal vivo, ossia la sua unicità, tutto compreso, imprecisioni, sbavature, vibrazioni nelle voci, rumori di fondo; in una parola, autenticità.

Non è il caso dell`ultima proposta del cantautore milanese Paolo Saporiti, che, dopo un lungo tour nei principali club italiani, ha scelto una serata precisa, quella di luglio scorso al Garage Moulinski, locale di Milano dalla programmazione selezionata e di qualità, per consegnare alle stampe il proprio live, intitolato appunto Acini - Live, anche se sei delle tredici tracce che lo compongono non appartengono a quel fortunato disco, uscito nel 2018.

Scelta senza dubbio coraggiosa, quella di non servirsi della tecnologia per cancellare le sbavature inevitabili di un live, ma tanto più apprezzabile e vincente, in un mondo come quello discografico attuale, in cui la plastificazione della musica sembra essere un must per ottenere apprezzamento. Lo staff di Raffaele Abbate e di OrangeHomeRecords non scende però a facili compromessi, e realizza un disco sanguigno, grondante sudore, passione ed energia, che coinvolge l`ascoltatore fin dalla prima traccia, in cui Saporiti ringrazia il pubblico (tante persone a cui tengo), e attacca con un`intensa Nel nome mio, supportato dai suoi compagni di avventura, il chitarrista Alberto N.A. Turra e il batterista Lucio Sagone, protagonisti di un`intro lunga e coinvolgente.

L`arrangiamento per un concerto in trio si rivela efficace e dona omogeneità alla performance, esaltando la duttilità della voce di Saporiti, come, ad esempio, in Che cosa rimane di noi, in cui essa passa dall`urlo al falsetto, facendo sì che nessuna delle due tonalità strida, ma, anzi, l`una completi l`altra; oppure nella lunga suite, che, da Sangue, scivola in Street Spirit, indimenticabile brano dei Radiohead, in cui le onde sonore suscitate dalla voce del cantautore arrivano fino al cuore dell`ascoltatore, coinvolgendolo come se fosse presente, in un momento denso di ispirazione e empatia fra i tre musicisti e col pubblico, sottolineato da applausi a scena aperta e fissato per sempre dalla registrazione.

Documento prezioso, quindi, ricco di sfumature e suggestioni, da ascoltare e riascoltare, in attesa delle nuove date di presentazione del disco, che si spera avvengano senza intoppi, dovuti allo stop ai concerti causa Coronavirus. Questi gli appuntamenti:

9 marzo -  GATTO Milano
14 marzo - SPAZIO LOMELLINI 17 Genova
15 marzo - CAFFE’ LETTERARIO Lucca
21 marzo - NEW IDEAL Magenta
27 marzo - BLACK INSIDE Lonate Ceppino Brescia
18 aprile - PINTUPI Verderio Inferiore Lecco

Track List

  • Nel Nome Mio
  • Che Cosa Rimane Di Noi
  • A Due Passi Dal Cielo
  • Io Non Ho Pietà
  • Erica
  • America
  • Amica Mia
  • Sangue Street Spirit
  • Le Passeggiate
  • La Mia Luna
  • Gelo
  • La Mia Falsa Identità
  • Arrivederci Roma