Gibbone<small></small>
Italiana • Alternative • tribale

I Hate My Village Gibbone

2021 - La Tempesta International

14/09/2021 di Arianna Marsico

#I Hate My Village#Italiana#Alternative

Gibbone segna il ritorno degli I Hate my Village sulla scena a due anni dall'esordio omonimo. Tornano quindi insieme Adriano Viterbini (Bud Spencer Blues Explosion), Fabio Rondanini (Afterhours, Calibro 35), Marco Fasolo (Jennifer Gentle) e Alberto Ferrari (Verdena, in quest’occasione presente solo nei live e non in fase di registrazione), per un EP foriero di ulteriori sviluppi. Affermare che il tutto sia nato da una intensa urgenza espressiva non è un vuoto modo di dire. Ascoltando ogni traccia si sente quel fuoco, quel piacere di suonare che Adriano ci ha raccontato in una intervista

Il disco, registrato su quattro tracce e cassetta, mette perfettamente a fuoco l’animalità, nel senso buono del termine, l'istintualità del suono della band. Un sound che è liberatorio e rigenera, che sa di sciamanico, con le distorsioni che sembrano un novello Prometeo in grado di plasmare la bellezza dal fango.

Si inizia con Yellowblack, il brano per certi versi più “elettrico” e si prosegue in una discesa nelle viscere dell’Africa con Ami e Gibbone. Hard Disk Surprize è meravigliosamente straniante, sembra quasi di sentire un crepitio della coscienza.

Regalatevi un ascolto.

Track List

  • Yellowblack
  • Gibbone
  • Ami
  • Hard Disk Surprize

Articoli Collegati

I Hate My Village

Intervista 08/08/2021

Recensione di Arianna Marsico

I Hate My Village

I Hate My Village

Recensione di Francesco Malta

I Hate My Village

Live Report del 02/02/2019

Recensione di Arianna Marsico