The Zen Circus

The Zen Circus

THE ZEN CIRCUS ESCE IL 2 MARZO “IL FUOCO IN UNA STANZA


25/02/2018 - di mescalina.it
THE ZEN CIRCUS ESCE IL 2 MARZO “IL FUOCO IN UNA STANZA”

(Woodworm Label/La Tempesta – distr. Artist First)

 

Il disco è stato anticipato dal singolo e dal video di “Catene”:

https://www.youtube.com/watch?v=Vv3R3VcvLSA

 

ANNUNCIATE LE PRESENTAZIONI INSTORE E LE DATE DEL TOUR

 

PRESENTAZIONI INSTORE

Genova 02/03 alle 18.30 @ Feltrinelli via Ceccardi

Torino 03/03 alle 17.00 @ Feltrinelli Stazione Porta Nuova

Milano 04/03 alle 17.00 @ Feltrinelli piazza Piemonte

Padova 05/03 alle 18.00 @ Feltrinelli via San Francesco, 7

Bologna 06/03 alle 18.00 @ Feltrinelli piazza Ravegnana

Firenze 07/03 alle 18.00 @ Feltrinelli RED piazza della Repubblica

Roma 08/03 orario 17.30 @ Discoteca Laziale

Napoli 09/03 alle 18.00 @ Feltrinelli piazza dei Martiri

Pescara 10/03 alle 17.00 @ Feltrinelli via Trento angolo Milano

Bari 11/03 alle 17.00 @ Feltrinelli Bari via Melo

Pisa 12/03 alle 18.00 @ Feltrinelli Corso Italia, 50

Catania 13/03 alle 18.00 @ Feltrinelli via Etnea

Palermo 14/03 alle 18.00 @ Palermo via Cavour

 

IL TOUR

13-apr Bologna - Estragon

19-apr Milano - Alcatraz

20-apr Venaria Reale (TO) - Teatro della Concordia

21-apr Genova - Supernova Festival

27-apr Firenze - Obihall

28-apr Mestre (VE) - Centro Sociale Rivolta

04-mag Roma - Atlantico

 

Uscirà il 2 marzo per Woodworm Label e La Tempesta Dischi “Il fuoco in una stanza”, il nuovo album di inediti firmato The Zen Circus. Il disco, la cui lavorazione ha visto la band impegnata per oltre un anno, arriva dopo il successo dell’ultimo album, “La Terza Guerra Mondiale” (2016), e 66 date in tutta Italia in 10 mesi, per oltre 98.000 presenze.

 

Annunciate le presentazioni instore del disco, che si aggiungono ai concerti già annunciati.

Disponibile dal 16 febbraio il preorder del disco, sul sito www.thezencircus.it e su iTunes al link bit.ly/IlFuocoInUnaStanza_iTunes.

 

Gli Zen Circus sono un punto di riferimento della scena indipendente italiana: in 18 anni si sono costruiti una credibilità condivisibile da pochissimi altri artisti nostrani, grazie all’attività live più urgente e di qualità che si possa immaginare (oltre 1.000 concerti) e al successo di tutti i dischi pubblicati (9 album e un ep).  Il loro talento è stato riconosciuto anche da importanti artisti internazionali, che hanno scelto di collaborare con loro, come i Violent Femmes, i Pixies e i Talking Heads.

 

 

Con l’ultimo album, “La Terza Guerra Mondiale”, hanno superato tutti i loro record, entrando direttamente al 6°posto della Classifica FIMI/Gfk dei dischi più venduti in Italia, aumentando la loro già ampissima fanbase e incantando la critica, che li aveva sempre premiati.

Management: Woodworm www.woodworm-music.com

Label: Woodworm | La Tempesta www.woodworm-music.com | www.latempesta.org

Edizioni musicali: Sony/ATV Publishing Italy www.sonyatv.com

Distribuzione: Artist First www.musicfirst.it

Ufficio Stampa: Big Time www.bigtimeweb.it

Booking: Locusta www.locusta.net

 

 

THE ZEN CIRCUS BIOGRAFIA

 

Il Circo Zen, da Pisa. Nove album ed un Ep all’attivo, diciotto anni di onorata carriera ed oltre mille concerti. Ha riportato lo spirito padre del folk e del punk al moderno cantautorato con Andate Tutti Affanculo (2009), un album che l’ha consacrato dopo anni di duro lavoro. Il disco – per Rolling Stone fra i migliori 100 album Italiani di tutti i tempi – ha contribuito a definire la nuova generazione della musica italiana degli anni zero. Precedentemente la band ha collaborato con tre mostri sacri dell’alternative americano, come Violent Femmes, Pixies e Talking Heads in Villa Inferno (2008).

The Zen Circus si è costruito una credibilità condivisibile da pochissimi altri artisti nostrani grazie all’attività live più incessante, urgente e di qualità che si possa immaginare. Ha confermato e moltiplicato il proprio pubblico con Nati Per Subire (2011) fino a raggiungere la top ten della classifica Fimi/Gfk ed il primo posto di quella generale di iTunes con Canzoni Contro La Natura (2014). Oggi più che mai il gruppo si conferma come una certezza del rock indipendente Italiano, portabandiera indiscutibile della musica libera da vincoli: zero pose, zero hype, ma solo tanto, tanto sudore. Questa attitudine è stata premiata nel tempo da un pubblico affezionato e sempre più trans generazionale, che riempie ormai da anni i migliori club e i migliori festival del paese.

Con l’ultimo album, “La Terza Guerra Mondiale” (La Tempesta, 2016) hanno superato tutti i loro record, aumentando la loro già ampissima fanbase e incantando la critica, che li aveva sempre premiati. Questo ha permesso loro di affrontare il tour più lungo della loro carriera: 66 date in tutta Italia in 10 mesi, per oltre 98.000 presenze.

“La Terza Guerra Mondiale” è entrato direttamente al 6°posto della Classifica FIMI/Gfk dei dischi più venduti in Italia. E’ stato presentato in televisione in programmi come “Quelli che il calcio” di Rai 2 e nel TG3 nazionale e in programmi radio come Radio 1 Music Club, Radio Deejay Tropical Pizza, Radio 1 King Kong, Radio 2 Rock’n Roll Circus, Radio 3 La Lingua Batte.

Il 10 agosto 2017 Radio 2 ha trasmesso l’intero concerto della band, registrato a giugno al Biografilm Festival di Bologna.

L’album è stato recensito dalle principali testate nazionali, ricevendo un enorme consenso. Ne hanno parlato Repubblica Nazionale, il Corriere della Sera, La Stampa, L’Espresso, Il Fatto Quotidiano, Sette de Il Corriere della Sera, Internazionale, TV sorrisi e canzoni, Rolling Stone, tutte le riviste musicali e non solo.

Tutti i video estratti (“Ilenia”, “L’anima non conta” e “Non voglio ballare”) son stati trasmessi da RockTv e da MTV. Inoltre, hanno parlato degli Zen Circus e dell’album “La Terza Guerra Mondiale” oltre 200 radio e oltre 300 testate online.

 

Discografia:

1998 – About Thieves, Farmers, Tramps and Policemen (come The Zen)

2001 – Visited by the Ghost of Blind Willie Lemon Juice Namington IV (Ice For Everyone)

2004 – Doctor Seduction

2005 – Vita e opinioni di Nello Scarpellini, gentiluomo (I dischi de l’amico immaginario)

2008 – Villa Inferno (Unhip Records, con Brian Ritchie)

2009 – Andate tutti affanculo (Unhip Records, La Tempesta Dischi)

2011 – Nati per subire (La Tempesta Dischi)

2012 – Metal Arcade Vol. 1 (EP)

2014 – Canzoni contro la natura (La Tempesta Dischi)

2016 – La terza guerra mondiale (La Tempesta Dischi)

2018 – Il fuoco in una stanza (Woodworm Label/La Tempesta Dischi)

The Zen Circus Altri articoli