Goa Boa

Goa Boa

GOA BOA 2019: OGGI LA SECONDA SERATA DI UN’EDIZIONE STELLARE!


09/07/2019 - di mescalina.it
GOA-BOA
FESTIVAL
1998 ~2019 // XXII EDIZIONE

Oggi all’Arena del Mare il secondo appuntamento con Gazzelle, Eugenio in Via Di Gioia, Fulminacci, Sem



Dopo l’esordio con Calcutta venerdì 5 luglio, arriva la seconda tappa di avvicinamento all’edizione numero 22 del festival che anima l’Arena del Mare di Genova con i nomi più importanti del pop nazionale.

Sul palco di martedì 9 luglio il protagonista sarà Gazzelle, cantautore romano che ha fatto della malinconia romantica la sua cifra stilistica. Insieme a lui Eugenio In Via Di Gioia, Fulminacci e Sem, tanti volti diversi per la nuova canzone pop.

9 luglio 2019 – Secondo appuntamento per il festival con vista sul mare che riunisce i successi più recenti della produzione italiana. Goa Boa sorvola i generi e si conferma un festival capace di puntare sulla novità.

Se cinque giorni di festival non sono abbastanza, Goa Boa supera se stesso e propone due succose anteprime per cominciare a entrare nell’atmosfera che caratterizzerà il Porto Antico la prossima settimana. Dopo la grande apertura con Calcutta il 5 luglio, oggi tocca ad altri nomi, tutti accomunati da un grande riconoscimento soprattutto tra il pubblico più giovane. Se la canzone italiana è in continua evoluzione, ma resta capace di mantenere un fascino imbattibile anche tra le nuove generazioni, il merito è anche di nomi che l’hanno attualizzata nello stile e nei contenuti. Spazio dunque a GAZZELLE, uno tra i nomi più forti della nuova scena itpop, tra malinconia e romanticismo, ma anche all’allegra brigata di Eugenio In Via Di Gioia e a Sem, cantautore ligure che a Genova giocherà in casa. E se il successo di pubblico non significa perdere in qualità, la dimostrazione è il romano Fulminacci, reduce dall’assegnazione della Targa Tenco per la miglior opera prima.

Per chi preferisce i classici, gli appuntamenti da segnare in agenda sono invece quelli di GOAZILLA!, rassegna dedicata agli “intramontabili”, che porterà sul palco Steve Hackett dei Genesis (14 luglio) e i Jethro Tull di Ian Anderson (16 luglio).

Il calendario completo dei prossimi appuntamenti di Goa Boa Festival 2019:

09.07.19 GOA-BOA PREVIEW
GAZZELLE
EUGENIO IN VIA DI GIOIA
FULMINACCI
SEM
 

👇

14.07.19 GOAZILLA
STEVE HACKETT

16.07.19 GOAZILLA
JETHRO TULL

👇

17.07.19 GOA-BOA FESTIVAL
FAST ANIMALS
AND SLOW KIDS
RANCORE
GIORGIO CANALI
I’M NOT A BLONDE
OPHELYA
GIUNGLA
MARTE

👇

18.07.19 GOA-BOA FESTIVAL
CARL BRAVE
ALFA
DUTCH NAZARI
PNKSAND
GHEMON
DOLA
OLLY
FADI

👇

19.07.19 GOA-BOA FESTIVAL
MAX GAZZÈ
On the Road Summer Tour
DIMARTINO
ROVERE
EUGENIA POST MERIDIEM
EMMANUELLE
DELLACASA MALDIVE
TERSO
HAN

👇

20.07.19 GOA-BOA FESTIVAL
SALMO
QUENTIN40
MASSIMO PERICOLO
SPERANZA
DANI FAIV
PSICOLOGI
FUERA

👇

21.07.19 GOA-BOA FESTIVAL

IZI
ERNIA
SIDE BABY
PRIESTESS
MAGGIO
IRBIS37
TAURO BOYS
MATSBY



GAZZELLE

Gazzelle è un cantautore italiano nato e cresciuto a Roma. Malinconico per vocazione, poliedrico come solo i fantasisti sanno essere, è salito alla ribalta grazie all’album “Superbattito” (Maciste Dischi, 2017), consacrandosi come uno degli esordi più rumorosi degli ultimi anni.
Le canzoni di Gazzelle contano milioni di ascolti (“Sayonara”, “Nero”, “Meglio così” e “Quella Te” sono stati certificati oro, “Non sei tu” e “Sopra” certificati platino da Fimi/GfK Italia) e il suo lungo primo tour ha visto andare sold out oltre 90 concerti.
Il suo nuovo disco “Punk” (Maciste Dischi/Artist First) è uscito il 30 novembre 2018; il primo singolo estratto “Sopra” è stato certificato oro da Fimi/ GfK Italia.
L’artista è stato protagonista poi di un tour nei club, quasi totalmente sold out, che lo ha portato a esibirsi anche nei due più importanti palasport d’Italia, il Mediolanum Forum di Assago e il Palazzo dello Sport di Roma.
Il 29 giugno è iniziato il “Punk Tour – Estate 19”.



EUGENIO IN VIA DI GIOIA

Il disco d’esordio “Lorenzo Federici” (Libellula), pubblicato a fine 2014, porta i giovanissimi torinesi al centro dell’attenzione, dopo che avevano già attirato molte orecchie con la vittoria del premio della critica al Premio Buscaglione. All’attenzione mediatica si somma quella del pubblico, e nel luglio 2015 tre loro canzoni si collocano al primo, secondo e terzo posto come brani più ascoltati a Torino su Spotify, mentre il nuovo video “Non Ancora” è, selezionato da MTV New Generation e presentato in anteprima su Vevo. Ma è sul palco che la band torinese è travolgente e dà il meglio di sé, come dimostra il primo posto tra le rivelazioni live 2014-2015 nella classifica KeepOn. Un disco ed un live che partono dalla strada (gli Eugenio In Via Di Gioia nascono come buskers) e dalla tradizione delle balere, dello swing e del folk italiano fino ad arrivare al nu-folk inglese, reinterpretando la tradizione e rivestendola di un realismo che legge con amara allegria l’attualità.

Nell`Aprile del 2017 la band pubblica il suo secondo album “Tutti su per terra” (LibellulaMusic) da cui vengono estratti i singoli “Chiodo fisso”, “Obiezione”, “冰山角 (La punta dell`iceberg)” e “Sette camicie”. A febbraio del 2018 gli Eugenio in Via Gioia vengono selezionati come band residente dal programma religioso “Beati voi - Tutti Santi” in onda in prima serata su Tv2000.

Il 1° marzo 2019 hanno pubblicato il terzo album, “Natura Viva”.



FULMINACCI

Cantautore italiano, nato nel 1997 a Roma, scrive, arrangia e canta le sue canzoni e si presenta al mondo pubblicando nel 2019 i brani “Borghese in borghese” e “La Vita Veramente”. Fulminacci è un artista di rottura, spiazzante per la sua versatilità e per la sua brillantezza. Le sue canzoni sono cariche di una intelligenza emotiva dal sapore cinematografico, rimanendo tuttavia fedelmente legate alla quotidianità più ordinaria e personale. “La Vita Veramente”, il suo primo album, è un esordio genuino quanto autorevole, dalla sorprendente sincerità. Lo scorso 1° luglio è giunta la notizia della vittoria della Targa Tenco 2019 per la categoria Opera Prima, un grande traguardo per il giovane cantautore romano che riesce a conquistare con il suo disco d’esordio uno dei maggiori riconoscimenti della canzone d’autore italiana.



SEM

Samuele Puppo nasce nel 1998 a Pietra Ligure.
Con il padre bassista, si avvicina fin da piccolo al mondo della musica, appassionandosi alla chitarra. Dai 9 anni studia regolarmente con chitarristi del panorama blues nazionale tra cui Paolo Bonfanti, Dany Franchi, Matteo Cerboncini.
Successivamente comincia a scrivere i propri brani in inglese e ad esibirsi, prima come solista e in seguito con il trio “Sam and The Band”. Tra il 2015 e il 2017 attraversa, tra gli altri, i palchi di Pistoia Blues, Arezzo Wave, Collisioni. Dal 2018 inizia a collaborare con Nicola Arecco e Zibba, seguendo una strada diversa, con nuove canzoni in italiano.
Dopo i due singoli “Anche Se” e “Altro Pianeta”, usciti nel 2018, a febbraio del 2019 pubblica il suo terzo singolo “Nuotare”. “Se vai via tu” è il disco di debutto che contiene i tre brani già pubblicati e sette inediti.

 

Goa Boa Altri articoli