Sestomarelli

Sestomarelli

Anteprima del video Urgente


18/11/2019 - di Ambrosia J. S. Imbornone
Non abbiamo mai tempo, neanche di perdere di tempo o di ritrovare entusiasmo o energia e neanche una vita ci sembra bastare: su queste tematiche riflette il brioso e incalzante nuovo singolo dei Sestomarelli, di cui vi presentiamo in anteprima il video.
Vi presentiamo oggi il nuovo video dei Sestomarelli, intitolato Urgente; si tratta del nuovo singolo del gruppo, in uscita domani, tratto dal nuovo album della band, Fra l’Amore e il Rumore, in uscita invece il 29 novembre per Junkfish Records.

Il testo del singolo affronta la vita frenetica di oggi, che rischia di sommergere, in quanto fitta di urgenze fittizie, come l`assillo di domande futili sul domani, ma anche reali, come trovare un vaccino contro... l`idiozia. In questi tempi dai ritmi febbrili non si ha neanche tempo di perdere tempo e, mentre una vita non sembra bastare, servirebbe invece avere tempo di ritrovare energia, fantasia, entusiasmo e amore per la vita. Il testo della canzone, in parte autobiografico, è infatti presentato così: 

l`urgenza e l`impossibilità di perder tempo, cioè di cedere a un ozio rigenerante e magari creativo, sono le cifre dell’esistenza dei cinque musicisti. Il testo parla di tante assurde manie dei giorni nostri: l`urgenza di saper sempre che strada percorrere, se ci sarà il sole o pioverà, di ridurre dunque gli imprevisti al minimo quando invece a minimizzarsi davvero sono solo i nostri spazi d`azione e di libertà. 

Il brano è un brioso pezzo folk, con un ritmo vivace, che si fa sempre più incalzante, e begli inserti violino, voce poetica e delicata del pezzo, chiuso da ottimi cori, che ricordano un po` un altro pezzo dal ritmo convulso dedicato in qualche modo anche al tempo, It`s the End of the World As We Know It (And I Feel Fine) dei R.E.M. 

Il video è stato girato negli spazi di una vecchia villa del bresciano, in cui spicca soprattutto uno specchio, che volutamente rammenta quello di Profondo Rosso. Nelle immagini, mentre la band suona, si gioca su vuoti e pieni, su assenze e presenze: la sala appare ora con i componenti del gruppo, ora deserta; ora ognuno di loro compare con la band, ora sembra suonare da solo. Ecco come viene infatti illustrato il nuovo videoclip del gruppo:

ll montaggio segue passo dopo passo l`evolversi della struttura musicale del brano e il costante processo di svelamento/occultamento dei personaggi e degli ambienti attraverso l`artificio dell`apertura e chiusura di sipari-portali che rappresentano altrettante fratture nello spazio-tempo. Quel che resta intatto nel suo avanzare è il ritmo che, analogamente a quello dell’esistere, si fa via via più incalzante sino a levare il fiato, finché la vita non basta più.

Le riprese e il montaggio del video sono stati realizzati da Marco Jeannin e Davide Fois fra il settembre e l`ottobre del 2019.



BIO SESTOMARELLI

Dopo  anni  di  intensa  attività  concertistica  come  cover-band  in  ambito  punk  e  folk  rock  - Clash  e  Pogues  i  punti  di  riferimento  -  i  Sestomarelli  hanno  presentato  nel  2013  la  prima raccolta  di  brani  inediti  in  lingua  italiana:  Acciaierie  e  Ferriere  Lombarde  Folk  (A  Buzz Supreme  -  Audioglobe).  Questo  lavoro,  così  come  il  successivo  Possibilmente,  pubblicato e  distribuito  dal  2015  sotto  le  stesse  etichette,  ha  goduto  di  un’ottima  accoglienza  da  parte delle  principali  testate  specializzate  on  e  offline  (Buscadero,  Mucchio  Selvaggio, Rockerilla,  Alias,  Mescalina,  L’Alligatore).  Nel  2017  i  Sestomarelli  hanno  realizzato  l’album Canzoni  Scritte  da  Altri  nel  quale  ha  trovato  spazio  una  gran  parte  dei  pezzi  tradizionali che  la  band  esegue  abitualmente  dal  vivo  alternandoli  a  quelli  originali.  All’inizio  del  2019 presso  il  Junkfish  Creative  Lab  di  Novara  e  per  la  label  Junkfish  Records  sono  state  incise le  dieci  tracce  del  nuovo  Fra  l’Amore  e  il  Rumore

Nel  corso  di  questi  anni  i  Sestomarelli hanno  continuato  a  esibirsi  dal  vivo  in  Italia  e  all’estero.  Hanno  preso  parte  a  svariate edizioni  della  rassegna  Cose  di  Amilcare  nel  contesto  del  Barna  Sants  di  Barcellona  e  al FestItalia  di  Bucarest;  a  Irlanda  in  Festa  (Padova);  Rock  in  the  Park  (Milano)  e  al  Busto Folk  di  Busto  Arsizio  (Varese).  Il  quintetto  ha  inoltre  avuto  occasione  di  esibirsi  come supporter  per  artisti  quali  l’ex-Nomadi  Danilo  SaccoGeoff  Tate,  Andrea  Mirò,  Bandabardò, Figli  di  Madre  Ignota,  Street  Clerks,  Daiana  Lou,  The  Hungovers,  Kimi  Kärki  (Lord  Vicar; Reverend  Bizarre),  Après  la  Classe

Le  loro  canzoni  sono  state  incluse  nelle  compilation di Irlanda  in  Festa  2015  e  Pistoia  Blues  2016  e  una  loro  versione  della  poesia  Ninna Nanna dell’Uccello  Lira  di  Alba  Avesini  è  stata  registrata  per  il  cd  Scarpette  Rosa,  interamente dedicato  al  lavoro  della  poetessa  e  quindi  allegato  al  libretto  di  sala  Il  Cantautore  per  il Premio  Tenco  del  2016.  Sempre  per  il  Club  Tenco  è  di  imminente  uscita  una  raccolta dedicata  all’arte  di  Gianni  Siviero  per  la  quale  la  band  ha  interpretato  il  blues  acustico  Il Treno.  La  formazione  dei  Sestomarelli  si  compone  attualmente  di  Alessandro  Aliprandi (chitarra  elettrica  e  acustica,  cori,  mandolino), Roberto  Carminati  (voce  solista,  chitarra acustica),  Mariela  Valota  (violino),  Alessandro  Muscillo  (basso)  e  Simone  Danesi  (batteria e  percussioni).

Link:

http://facebook.com/sestomarelli 

http://www.sestomarelli.com 


Rouge Promozione musicale

http://www.rougepromo.com   

 

Sestomarelli Altri articoli