Doc Brown

Doc Brown

Il video di Come perderci in anteprima e in esclusiva


02/08/2015 - di Ambrosia J. S. Imbornone
L’estate è un momento di pausa e libertà, ma anche di programmi e progetti per il futuro: la band presenta un brano pienamente estivo e ritmicamente accattivante, che ricorda come sia necessario e possibile ricominciare.
L’estate è tempo di vacanze, di fughe gioiose, in cui provare a sentirsi liberi e felici, ma è anche tempo di bilanci, di progetti per una nuova vita: allora non poteva che arrivare d’estate il primo video tratto dal nuovo EP dei Doc Brown A piedi nudi: il singolo si intitola Come perderci ed è accompagnato da un video molto colorato. Si parte dal bianco per accogliere pennellate di colori vivaci, fino al nero, che assorbe ogni colore. D’altronde, come si precisa nel comunicato stampa,

il brano racconta, sullo sfondo di una fuga nel cuore della notte, di due giovani innamorati che decidono di prendere il primo treno per una nuova vita lontano da questa realtà che non può offrire un futuro ai propri sogni.

È dal nero della notte che effettivamente si ripartirà, come dal buio di un presente senza colori si può rinascere a un nuovo futuro, che è tutto ciò che si possiede, assieme alla speranza: non viviamo in tempi in cui è facile cambiare ciò che ci circonda, in cui è semplice diventare eroi di una qualche svolta epocale, ma a tutti i ragazzi che “non si riconoscono più in questo paese per le troppe illusioni buttate, promesse di rivoluzioni e cambiamenti non mantenute” resta la possibilità di accettare una scommessa sulla propria vita, mettersi in gioco e ricominciare.

Il videoclip, che vede protagonista la band, è stato girato da Umberto Nicoletti (www.umbertonicoletti.com), già al lavoro con Meg, Mario Biondi, Big Fish e altri, che così commenta il progetto:

Ci piaceva l’idea di un video che stimolasse le sensazioni visive basate su colori e dinamicità della musica senza necessariamente legare il brano ad un racconto. Ognuno di noi si porta addosso un colore che lo caratterizza e lo rende unico fino a perderci insieme nel nero che è cromaticamente la somma di tutti i colori.

La band, invece, così presenta la canzone:

Il grido “sappiamo come perderci” vuole essere un monito per chi troppo spesso dimentica che siamo in grado di reinventarci, di cambiare le nostre vite ovunque nel mondo, sapendo benissimo cosa perdiamo e cosa rischiamo, soprattutto se, come ora, c’è molto poco da perdere.

Il brano ha una ritmica accattivante e fresca tra pop e il post-punk più luminoso; l’intento del gruppo d’altronde è quello di proporre canzoni che mantengano una certa immediatezza, ma fuggano anche dalla banalità e dalla superficialità. Tra i punti di riferimento dei Doc Brown ci sono Phoenix, Bombay Bicycle Club e Two Door Cinema Club; nella nostra recensione si evidenzia che i quattro brani dell’EP si assomigliano tra loro stilisticamente, eppure al contempo, “hanno la personalità per sapersi distinguere l`uno dall`altro”. Quello del gruppo lombardo è inoltre uno di quegli EP che “fanno crescere le attese per un nuovo album”, secondo il nostro Francesco Malta.

Leggete la recensione integrale all’EP A piedi nudi.

Vi lasciamo con il videoclip: buona visione e buon ascolto!



Bio ufficiale

I Doc Brown sono una band proveniente dalla provincia di Lecco, Monza e Brianza, cantano in italiano e suonano un pop rock moderno con influenze british ed electro.

Nel gennaio 2011 è uscito il primo singolo che anticipa l`album L`uomo tende all’equilibrio. Il video, ha ottenuto, oltre al passaggio TV in "Italians Do It Better" in onda su RockTV, anche il premio della critica del Renault Yahoo! Music Live.

Il 7 ottobre 2011, esce il disco con Discipline Records insieme al nuovo video Romantico Astrofisico, secondo singolo estratto dall’album.

L`uomo tende all’equilibrio è stato registrato e prodotto sotto la direzione artistica da Kitchen Studio (Denise, Low Frequency Club, Heike Has The Giggles, Massimo Volume, Tonino Carotone, Marco Paolini & Mercanti Di Liquore, Andy, Bluvertigo, solo per citarne alcuni…), di Lorenzo Caperchi e di Simone Pirovano.

Oltre 60 sono stati i live che hanno accompagnato la promozione del disco in tutta Italia, che hanno permesso alla band di suonare nei principali club e festival italiani e a condividere il palco con Morgan, Brunori SAS, L’Orso, Drink To Me, Diaframma, La Fame di Camilla e Africa Unite.

È uscito il 7 maggio 2015 l’EP A Piedi Nudi.

I Doc Brown sono:

Alberto Bosisio: voce

Domenico Diano: chitarra

Dario Longo: chitarra

Gabriele Galbusera: basso e synth

Davide Radice: batteria e pad

Link:

www.docbrownmusic.com || www.facebook.com/pages/Doc-Brown-italy/85310615073

instagram.com/docbrownitaly || www.twitter.com/DOCBROWNITALY || www.youtube.com/user/docbrownitaly

Si ringraziano i Doc Brown e Cesare Sinigaglia per Astarte Agency http://www.astarteagency.it/