Argento<small></small>
Italiana − Folk − world

Riccardo Tesi & Banditaliana

Argento

2018 - Visage Music - Distribuzione Materiali Sonori
17/06/2018 - di
Banditaliana è sinonimo di un gruppo che dà lustro alla musica italiana in tutto il mondo da ben 25 anni, e Riccardo Tesi, leader indiscusso del progetto, è una delle figure più importanti del folk e della World Music europea. Pur se più conosciuto da alcuni per le collaborazioni con De André e Fossati, è con le molte partecipazioni a progetti nazionali ed internazionali che ha acquisito la stima sia della critica, sia dei suoi colleghi musicisti.

Argento è il sesto disco edito da Banditaliana, ed il titolo richiama l`importante anniversario raggiunto da questa formazione, originale già dalla sua strumentazione; l`organetto diatonico di Tesi è infatti accompagnato dalla chitarra di Maurizio Geri, anche cantante del gruppo, dai sax di Claudio Carboni e dalle percussioni e dalla strana GGtarra di Gigi Biolcati.

È il Mediterraneo che fornisce il tappeto sonoro su cui navigano le note della band; è un mare di incontri e di scambi, dove esperienze e sonorità si incrociano, dando vita ad un suono fortemente caratterizzato, ma nuovo allo stesso tempo. In Argento si alternano tracce musicali a canzoni, in un equilibrio che rende godibile la fruizione del disco anche agli ascoltatori non specializzati.  Una delle caratteristiche dell`opera è che tutti i componenti del gruppo partecipano alla composizione dei brani originali, accanto a rivisitazioni di alcune canzoni, che, seppur per motivi diversi, aiutano a scoprire le chiavi di lettura per interpretare, non solo musicalmente, tutto il disco, la cui produzione artistica è dello stesso Tesi.

Anar Passar, il brano con cui si apre l`album, ci pone subito davanti ad un incontro tra sonorità di popoli distanti, ma, allo stesso tempo, confinanti, perché affacciati sullo stesso mare. Il brano in occitano di JeanMarie Carlotti viene originalmente caratterizzato dal suono ellenico del bouzouki di Mauro Pagani, uno degli ospiti eccellenti del lavoro.

Tra i brani originali meritano una menzione particolare Bradipo Re, dall`incedere lento e meditativo, e Donna Tita, dolce nenia intrisa di Sud, caratterizzata dal dialogo tra l`organetto di Tesi ed il sax soprano di Carboni.  La tromba di Paolo Fresu impreziosisce la splendida Polvere di Gesso, omaggio all`amico Gianmaria Testa, mentre Miniera, della coppia Cherubini - Bixio, un classico della canzone italiana scritta negli anni Trenta del secolo scorso, ci riporta a quando l`emigrante era italiano ed accettava il lavoro più duro e rischioso, pur di fuggire dalla povertà.

La Banditaliana, dunque, con questa sua sesta opera si conferma una delle eccellenze musicali degli ultimi decenni, ma anche del futuro, grazie all`originale intreccio di basi folk con forme ritmiche e strumenti dalle sonorità meno tradizionali, e dimostra di avere ancora un lungo percorso di contaminazioni, scoperte e innovazioni davanti a sé.

Track List

  • Anar Passar
  • Ciociaria
  • Napoli
  • Bradipo Re
  • Giri
  • Polvere Di Gesso
  • Donna Tita
  • Donna Guerriera
  • Ginagina
  • Miniera
  • Nordest
  • Puma
  • Il Bianco