The Spell<small></small>
Emergenti

Mojo Filter

The Spell

2010 - Monkey Tonk
08/06/2010 - di
I Mojo Filter vengono da Bergamo e, dopo un certo periodo passato a proporre cover, si lanciano nella loro prima iniziativa autonoma anche se limitandosi ad un EP. L’art cover, con bella grafica sinuosa stile liberty lisergico, farebbe pensare ad un lavoro intriso di psichedelica per un acid trip in stile fine anni ’60 , ma la musica corregge sensibilmente questa aspettativa. ´Lick Me Up´ apre il disco con un riff iniziale che porta la memoria a ´Vicious´ di Lou Reed, con una verve da garage e da underground più immersa negli anni ’70 che non nella decade precedente. ´Hello´ continua con una ritmica ed una voce filtrata da Rolling Stones meno metropolitani; il bridge strumentale con tastiera e ritmica si avvicina ad un garage da outsider dei Nuggets. ´The Spell´ è probabilmente il brano più indicativo per la venatura inglese, la ritmica secca alla Rolling, i coretti alla Beatles e i fraseggi mod. ´Crossing Troubled´ è un brano acustico, acido e scheletrico con un ritornello cantato su di una linea in crescendo che ricorda un root rock americano sgrassato dagli orpelli commerciali e presentato con una vena tipica del sud, evocata anche dal titolo (provate a sostituirci Troubled con Muddy e vediamo cosa ne esce). Tanti riflessi ed echi gustosi concentrati in poco spazio, una prova basata su riff e ritmi freschi e gradevoli che speriamo apra a passi successivi; il genere è a forte rischio di ripetitività e di ´dejà vu´ e l’antidoto è la spontaneità, farmaco ben presente in questo esordio.

Track List

  • Lick Me Up
  • Hello!
  • The Spell
  • Crossing Troubled Waters

Mojo Filter Altri articoli