Rosa del Sud<small></small>
World − Etnica

Milagro Acustico

Rosa del Sud

2015 - Cultural Bridge
02/09/2015 - di
Un disco necessario. Per certi versi inevitabile. Il risultato di un omaggio, di un tributo, se non qualcosa di più. È un abbraccio smisurato, intenso, ricco di sentimento ad aver legato in modo indissolubile i Milagro Acustico e il ricordo di Rosa Balistreri. Da una parte un collettivo coeso, che non ha mai nascosto l’attrazione per l’Oriente e la World Music, dall’altra una cantastorie forte, passionale e al contempo sfortunata, icona della Sicilia degli ultimi, dei diseredati. Due mondi differenti ma contigui, accomunati da una forte “sicilianità”, che in Rosa del sud riescono a muoversi in parallelo.

Un progetto inserito in un percorso per nulla scontato (e, a dire il vero, piuttosto scivoloso), partito estrapolando la voce dell’artista di Licata da alcune sue vecchie canzoni – la maggior parte delle quali realizzate dispiego di mezzi ridotto ai minimi termini – per poi inserirla in un contesto più dinamico, maggiormente legato alla modernità. Compito che i Milagro Acustico svolgono con cura, senza tradire le proprie convinzioni.

Le storie di Rosa Balistreri rivivono all’interno di un suono meticcio, legato alla polvere del Maghreb ma non privo di ulteriori suggestioni. Inserite spesso in fraseggi di ispirazione jazz, tentazioni reggae se non blues, complicità bandistiche. Tabla, oud, percussioni in arrivo da chissà dove spingono gli arrangiamenti verso una sonorità in bilico tra la parte più settentrionale dell’Africa e quel Medio Oriente che appare sempre più come una terra promessa. Rosa del sud funziona in quanto espressione di vitalità, di un cammino che la band di Bob Salmieri ha intrapreso con convinzione da parecchi anni. Resta da chiedersi se Rosa Balestrieri avrebbe approvato. E con quale sorriso si sarebbe abbandonata tra le certezze offerte dai Milagro Acustico.

Track List

  • Testa di morto
  • Bottana di to ma
  • Sognu omu un cunigliu
  • Rosa
  • A tirannia
  • Ti nni vai
  • Carzari Vicaria