Ancora meglio<small></small>
Italiana − Alternative

Cimini

Ancora meglio

2018 - Garrincha Dischi
06/06/2018 - di
Buongiorno, il brano con cui inizia Ancora Meglio, ultimo lavoro del calabrese Federico Cimini, è una fresca brezza sul viso di chi lo ascolta, con il suo essere scanzonato e dolce amaro nello stesso tempo. Un approccio, anche se  per certi versi meno elaborato, almeno al momento, non troppo lontano da quello del conterraneo Dario Brunori. Cimini racconta che la scrittura del disco avvenne  in “un momento abbastanza triste della mia vita, non avevo più certezze, non ero ancora laureato, avevo deciso di lasciare la musica a tempo indeterminato perché non mi divertivo più”. E pare che proprio in questo periodo una chiacchierata in un bar cosentino con il già citato Dario lo abbia aiutato a rimettersi in carreggiata, ed è anche bello pensare che sia andata proprio così.

Di sicuro un aiuto concreto glielo hanno dato i ragazzi de Lo Stato Sociale, con Lodo ad occuparsi delle chitarre elettriche e a rifinire dei testi.  La  produzione è infatti stata affidata  oltre che a Nicola Roda (Keaton)  a  Enrico Roberto, detto Carota. Con quest’ultimo la collaborazione è andata anche oltre questo disco, visto che ha partecipato alla scrittura e agli arrangiamenti del singolo inedito di Cimini  A14.

Spotless  fonde Julio Iglesias  e  il film Se mi lasci ti cancello andando a pizzicare le corde della memoria con un pop sghembo. La legge di Murphy dopo un incipit pianistico brunoriano è un crescendo di riverberi in un anti -  inno per coloro per cui vale l’implacabile assioma sottolineato dal video, tenero e buffo insieme. Fare tardi con il suo elettropop ha un ritornello quasi da Febbre del sabato sera, che non sfigurerebbe affatto in pista. Così come l’incalzante Un`altra possibilità.

Sabato sera  ha un suono morbido che stempera il dolore della disillusione, il sognare per poi trovarsi a ballare “tra le luci provocate da esplosioni, meteoriti e scie di gas” , a vivere la discrasia di un pianeta in cui la TV toglie le ali. Vivere non mi basta è il brano a cui affidata la chiusura. E’ un brano ispirato a I Tenenbaum, profondamente amaro dietro l’ironia e il ritmo irresistibile, che descrive le disfunzioni delle relazioni in modo vivido, in un eterno assurdo beckettiano.

Ancora Meglio è un buon punto di partenza. Non può essere considerato un punto di arrivo perché Cimini deve fare un ulteriore salto in alto per distinguersi dal substrato che lo ha nutrito. Non manca l’originalità, e quindi il titolo stesso del disco non può che essere preso come un buon auspicio per il suo futuro e il suo talento.

Track List

  • Buongiorno
  • Spotless
  • La legge di Murphy
  • Fare tardi
  • Una casa sulla luna
  • Un`altra possibilità
  • Sabato sera
  • Un`estate così
  • Vivere non mi basta