Universo/Riflesso<small></small>
Italiana • Folk • Blues, afro, cantautorato

Buzzy Lao Universo/Riflesso

2020 - INRI/Bunya Records

05/10/2020 di Veronica Eracleo

#Buzzy Lao#Italiana#Folk

Un uomo solo in cima ad una scogliera che scruta l’orizzonte. Si presenta così la copertina di Universo/Riflesso, il nuovo disco di Buzzy Lao. Un disco che sin dal titolo ha un tema chiaro: un viaggio verso la propria interiorità e il confronto con la realtà in cui si vive. Un confronto, dunque, tra quello che si ha dentro e quello che c’è fuori.

Questo continuo contrasto tra dentro e fuori si sente soprattutto nelle ritmiche. In Universo/Riflesso potrete ascoltare suoni che partono dal blues, passando dalla sua matrice africana per poi andare avanti con suoni più moderni accompagnati da synth, senza scordarsi dell’immancabile chitarra acustica.

Quello di Universo/Riflesso è un Buzzy Lao più maturo, più riflessivo, forse dalle tematiche meno immediate rispetto a quelle del disco precedente, ma è sicuramente un uomo che si mette in gioco e che ha messo tutto se stesso in queste otto nuove canzoni che hanno visto la luce insieme a Fabio Rizzo (Dimartino, Nicolò Carnesi) e che sono accompagnate da ospiti importanti come Dargen D’Amico in Haya, Alosi (Pan del Diavolo) che ha contribuito al brano Ombra e Tartaglia Aneuro che compare in V.I.M.

Così come le melodie, anche i temi di Universo/Riflesso sono variegati: dall’emancipazione femminile di Haya, all’immigrazione raccontata direttamente da chi l’ha vissuta in Ombra, per poi andare su temi più introspettivi come la fine di una relazione (La fine del mare) e la lotta contro i propri limiti (Tempesta).

Una seconda prova che accompagna l’ascoltatore in una moltitudine di mondi sonori e tematici dal sapore mediterraneo e malinconico. Un bel disco che conferma la bravura e il talento dell’artista torinese.

Track List

  • SFERE
  • OMBRA
  • ERI IN ME
  • LA FINE DEL MARE
  • HAYA
  • TEMPESTA
  • UNIVERSO/RIFLESSO
  • V.I.M.