Celia è il nuovo album di Angélique Kidjo in uscita il 19 Aprile


10/03/2019 - di mescalina.it
Esce il 19 Aprile per Universal Music Group / Verve, Celia, nuovo disco dell’artista beninese, ormai star mondiale, Angélique Kidjo.La sua carriera può essere definita come originale, essendo sicuramente unica nel suo genere: 8 nomination ai Grammy Awards e 3 vittorie, The Guardian la inserisce tra le 100 donne più influenti al mondo mentre il Time la definisce “la prima diva d’Africa”.
Dopo aver percorso le strade della diaspora africana, attraverso il Brasile, Cuba e gli Stati Uniti, e dopo aver realizzato un’inedita ed elettrizzante registrazione di Remain in Light dei Talking Heads, ora la Kidjo, con questo nuovo disco, rende omaggio a una vera icona delle Americhe, la celebre cantante di salsa Celia Cruz.
 
Con le sue 10 tracce, l’album Celia si spoglia del glamour caratteristico della Cruz per mettersi sulle tracce delle radici africane della donna cubana diventata la “regina” della salsa, un genere musicale inventato a New York dagli immigrati caraibici.
 
Nata all’Havana nel 1925, Celia Cruz, una donna di colore, lascia Cuba con il suo primo gruppo,  La Sonora Matanceranel 1959, quando Fidel Castro fece cadere il dittatore Fulgencio BatistaCelia Cruz, conosciuta per la sua avversione nei confronti del regime di Castro, nel 1966 si unisce all’orchestra di Tito Puente e le sue registrazioni per l’etichetta Fania hanno contribuito a costruire il retaggio della salsa.
 
L’album è stato registrato tra New York e Parigi ed è stato mixato da Russell Elevado (D’Angelo, Kamasi Washington, Keziah Jones, etc).Celia Cruz amava molto vestire in maniera appariscente e luccicante e per questo motivo per la copertina di Celia è stato utilizzato un’immagine che vede Angélique circondata da una sinfonia floreale. ’illustrazione è opera dell’artista senegalese Omar Victor Diop, i cui lavori sono stati esposti anche a Londra e alla Fondazione Vuitton di Parigi.