• Home
  • /
  • Cinema
  • /
  • Bruce Springsteen, Thom Zimny
  • /
  • Western Stars
Bruce Springsteen, Thom Zimny

Western Stars

Bruce Springsteen, Thom Zimny


2019 » RECENSIONE | Documentario | Documentario
Con Bruce Springsteen



03/11/2019 di Arianna Marsico
La Festa del Cinema di Roma permette di gustare sul grande schermo Western Stars, il documentario di Bruce Springsteen che racconta la genesi dell’omonimo disco. E la racconta alternando le storie del Boss con frammenti del concerto realizzato all’interno del fienile ristrutturato della propria abitazione (un luogo bellissimo, sembra fatto apposta per accogliere la musica). Le sterminate e solipsistiche praterie americane, da percorrere in macchina “moving forward” e non semplicemente spostandosi come si tende a fare ultimamente (almeno questo è il timore di Springsteen), si intrecciano con la dimensione intima e corale del live, dove troviamo sempre l’incantevole Patti Scialfa al suo fianco.

Le parole di Springsteen trasudano sempre amore per la vita e sincerità. Non c’è autoindulgenza nel sentirsi vicino a eroi perdenti come la controfigura di Drive Fast (The Stuntman), nel parlare dei propri alti e bassi caratteriali. Ci sono però gioia e sollievo nel parlare dell’amore, di come aiuti a non perdere la bussola anche nei momenti peggiori, della terra sotto i piedi che ti regala. Un piccolo incantesimo magistralmente raccontato in There goes my miracle, a cui il contributo degli archi regala morbidezza.

Western Stars sicuramente non aggiunge grossissime novità alla narrazione della vita e della musica di Springsteen, soprattutto per chi oltretutto abbia letto la sua autobiografia Born to run. Aggiunge però sfumature nuove, in termini di consapevolezza e tenerezza. Come quella sempre viva negli sguardi e delle mani che non smettono di cercarsi di Bruce e Patti.

 

 





https://www.youtube.com/watch?v=nGqjav-KbDU
Arianna Marsico