Sklero Man: il ritorno del rap underground

Sklero Man: il ritorno del rap underground


15/04/2019 - News di Blaluca Press
“Panico” è il primo estratto dal nuovo album di Sklero Man, rapper underground piemontese. La produzione musicale è opera di C-Lance - artista di Boston già al lavoro per rapper come Vinnie Paz, ILL BILL, Jedi Mind Tricks, Madchild, Swollen Members e AOTP – che ha reso attuale l’impronta classica del beat creando un ponte tra passato e presente. 
 
“Il testo di ‘Panico’ – racconta Sklero Man - è stato il primo che ho prodotto per questo nuovo album. È scritto di getto, quasi senza pensarci, senza rileggerlo, senza correzioni: crudo e di pancia come un freestyle. Prende spunto da ciò che mi circonda e da quello che mi ha formato (film, documentari, dischi rap hardcore). Un pezzo che per me rappresenta un allarme, una sirena che suona per segnalare il mio ritorno sulla traccia con un nuovo progetto”. 
 
Il campionamento vocale all’inizio del brano è tratto da un documentario/intervista a Richard Kuklinski detto “The Ice Man”, uno dei più crudeli e noti serial killer statunitensi. “Nel testo – continua il rapper - dico ‘caricatore pieno, sparo liriche a nastro’, chiamo ‘cartucce’ le mie rime e parole, e ci sono altri versi come ‘il nome resta inciso sulla lama di un rasoio’ o ‘ti porto il veleno’. Da tutti questi e altri riferimenti nasce il parallelo con il killer, e in particolare Kuklinski”. 
 
"Panico" è uno sfogo, un pezzo costituito da una serie di punchline, e suona come un colpo sparato contro chi sa solo dar fiato alla bocca e non agisce. Il brano è un biglietto da visita di un nuovo percorso e arriva dopo qualche anno dall'uscita degli ultimi singoli di Sklero Man. Il video è diretto da Mattia Biancardi.

 


Per ulteriori informazioni: https://www.instagram.com/sklero_man/