Andrea Tarquini

Andrea Tarquini

Andrea Tarquini ospite di La Tela d`Autore a Rescaldina


15/03/2018 - di mescalina.it
Dopo Milano e Genova, prosegue la rassegna Tela d’Autore promossa dall’osteria sociale La Tela di Rescaldina (MI) sotto la direzione artistica di Gianni Zuretti si approda sulle rive del Tevere, a Roma. rotagonista del concerto che si terrà stasera è Andrea Tarquini, chitarrista e cantautore cresciuto nella scena musicale acustica e bluegrass romana ed affermatosi come autore.

Tarquini ha iniziato calcando i palchi d’Italia con il compianto Stefano Rosso prima di focalizzare la sua attenzione verso generi musicali più acustici; dal cantautorato alla musica tradizionale USA, fino allo swing manouche, e alle tecniche del flatpicking e del fingerpicking.

Dopo la parentesi la collaborazione con Luigi “Grechi” De Gregori, fratello maggiore del più celebre Francesco, si avvicina al jazz acustico (nel 2009 insieme ad Edoardo Martinez al mandolino, ha aperto l’edizione annuale del prestigioso International Acoustic Guitar Meeting di Sarzana) e all’insegnamento della chitarra acustica.

Nel 2013 pubblica Reds! album dedicato all’amico Stefano Rosso scomparso cinque anni prima e realizzato con Luigi “Grechi” De Gregori e con Paolo Giovenchi. Il lavoro si è classificato terzo finalista alle Targhe Tenco 2013 nella categoria Interpreti. Nel 2016 Tarquini, con la produzione di Anchise Bolchi, pubblica Disco Rotto dove racconta la generazione dei quarantenni italiani e le loro problematiche. Il disco è arrivato finalista alle Targhe Tenco 2016 nella sezione Miglior Opera Prima. Tra le canzoni spiccano la splendida Fiore Rosso, dedicata a Beppino Englaro e alla sua battaglia di civiltà e Il Destino è un Pianoforte, swing raffinato scritto insieme a Francesco Bianconi dei Baustelle e Pippo Rinaldi Kaballà.

Giovedì 15 Marzo, inizio alle 21.30; ingresso libero.

La Tela è un bene sequestrato alla criminalità organizzata, affidato al Comune di Rescaldina e gestito dalla Cooperativa ARCADIA insieme con altre associazioni del territorio. È diventato ristorante e centro di aggregazione e di promozione sociale e culturale.

 

Andrea Tarquini Altri articoli