Andrea De Carlo

Andrea De Carlo Nel momento


Mondadori, 1999, £ 7900

di Andrea Balestri
Questo libro forse ci vuole dire che nella vita tutto ciò che sembra ormai prestabilito e incanalato in una certa direzione non è detto non possa cambiare rotta. Vi sono attimi di straordinaria lucidità che possono restituire una visione delle cose nitida e netta come mai in altri momenti, ed è la ricerca di questi attimi che deve guidare il nostro cammino, senza perdere di vista gli altri valori che comunque devono sottostare a questa ricerca: almeno questo è ciò che accade a Luca, il protagonista di questo romanzo. Luca, divorziato con un figlio, che con la nuova compagna gestisce un maneggio che stenta ad avviarsi, capisce tutto questo dopo una traumatica caduta da cavallo e gli incontri successivi a questo episodio saranno per lui e la sua esistenza determinanti. Un De Carlo diverso dal solito, in un romanzo dove si avverte una certa ricerca linguistica, che comunque appare un po' contratta e ad ogni modo non certo sciolta e spontanea: a volte l'effetto è ricercato, altre volte si capta una sorta di sotteso snobismo nello scrivere.