"Missile", il nuovo singolo d'esordio del giovanissimo rapper Romano Grynd


16/12/2019 - News di Red Owl Management
Marco Orsini, Grynd (pron: Graind), classe ‘96.

Da quando aveva 12 anni ha sempre usato la scrittura per sfogare le sue emozioni con racconti e poesie, ma solo da due anni ha deciso di proiettare la sua passione sulla musica addantanto i suoi testi 

Nel 2018 ha pubblicato il primo mixtape (hate-tape), raccontando i pianti di un’infanzia passata in disparte perché diverso nei modi, negli atteggiamenti e nell'aspetto.

La fortuna vuole che non ha mai dovuto vivere una vita da strada ne tanto meno una vita agiata, motivo per cui afferma che non si ritiene ‘underground’. Considera il rap più di una semplice valvola di sfogo, per questo, grazie alla sua musica sta scoprendo una nuova vita e un’identità che finora non aveva mai avuto o cercato.

Grynd.jpeg

"MISSILE" 

 

Ad un primo impatto  "MISSILE" può sembrare l’ennesimo testo sul consumo di erba fine a se stesso. Andando ad ascoltare le strofe si può però intendere quali siano i punti su cui poggia questa copertura quasi provocatoria.

Il brano si concentra sulla difficoltà dei ragazzi d'oggi che si sentono insoddisfatti della propria vita, 

dove si vedono sempre in competizione con la propria famiglia 

nel dimostrare che possono creare qualcosa per il loro futuro.

Missile è il brano che incita i ragazzi a credere nelle proprie possibilità che se si vuole e si lotta

si può ottenere quello che si vuole, se si resta fermi 

NEL AFFOGARE LA VITA NEL CONSUMO D'ERBA 

non si otterrà mai nulla

 

ASCOLTA 
MISSILE SU SPOTIFY
https://ampl.ink/VDeye

SEGUI 

Grynd 

Link YT: https://www.youtube.com/channel/UCn3TW3Lus8GLTVyvDdJEaXw 

Link Instagram: https://www.instagram.com/off_grynd/?hl=it


Per ulteriori informazioni: https://ampl.ink/VDeye