Jonathan Bidzogo, divagazioni esistenziali sul mondo

Jonathan Bidzogo, divagazioni esistenziali sul mondo


16/09/2019 - News di Matteo Viviani

E' uscito recentemente, da pochi giorni IL MIO MONDO E' TUTTO, il nuovo album di Jonathan Bidzogo giovane cantautore emergente di Lodi che ci racconta il proprio mondo interiore attraverso un excursus di sensazioni ed esperienze, il cui punto di partenza è l'esplorazione "dell'altro".

Un album essenzialmente intimo e profondoche ricorda a tratti le musicalità dei grandi autori del passato, De Gregori in particolare, con piglio molto asciutto ed essenziale.

Una sintesi musicale che lascia spazio ampio al "pensiero" e che divaga sottile sul mondo e sul mondo interiore.

Certamente una delle uscite "emergenti" più interessanti e mature del momento, che rifiuta gli stereotipi del music business per abbracciare un campo molto più genuino e sincero.

Jonathan Bidzogo, non si fa influenzare né accattivare dai richiami del pop-indie più commerciale ed in voga per abbandonarsi all'essenzialità, per catapultarci tutti nella quotidianità.

Forse l'album risulta essere, nel suo complesso, un po' piatto e monocorde, senza rotondità, senza picchi o alleggerimenti di sorta... Ma la sua forza resta il messaggio, questa volontà che porta l'autore a scavare senza sosta, martellante.

Figgendo punti, che ci inchiodano a noi stessi.

 

Matteo Viviani