Jointpop - From Trinidad ... With Love

Jointpop - From Trinidad ... With Love


07/02/2019 - News di Mangroovia

Jointpop

“From Trinidad ... With Love” - il nuovo album della band di Trinidad, prodotto da Paul Kimble (Grant Lee Buffalo)

 "They sound like The Clash being molested by The Beatles while smoking with Bob Marley."

(The Guardian)

 

I Jointpop, vere leggende del Rock'n'Roll di Trinidad e Tobago, pubblicano il loro nuovo album per Seahorse Recordings, in attesa del tour che toccherà l'Europa in club e festival nel luglio del 2019.

Il loro background musicale affonda le radici nel classic rock, da Bob Dylan, Bob Marley, The Beatles, The Rolling Stones, The Kinks, The Who, The Velvet Underground, David Bowie, T- REX, Sex Pistols e The Clash.

Il disco, così come il precedente, è prodotto da Paul Kimble dei Grant Lee Buffalo, un'esperienza che è riassunta così dalla band “Siamo suoi fan ed i suoi metodi sono perfetti per noi. Lui schiaccia il tasto record, noi non dobbiamo fare altro che suonare e divertirci. Dal punto di vista umano è un tipo molto easy ed è semplice andare d'accordo con lui”.

Nati nel 1996, i Jointpop hanno costrito un catalogo di album ed ep pubblicati da Little 2 Tune Records e Anarchy On The Ave e sono formati da alcuni dei più talentuosi musicisti della scena rock di Trinidad e Tobago; tra questi il carismatico cantante Gary Hector, con i suoi testi pungenti su temi sociali e con brani carichi di energia e groove.

“La musica a Trinidad ruota durante a quello che succede al Carnevale” racconta Gary Hector “ed è principalmente Calypso,Soca,Chutney,Steelpan e poi ancora Reggae e il pop della radio mainstream. La nostra musica nasce in quell'ambiente e con quelle suggestioni ma noi siamo qualcosa di differente, rock'n'roll e underground”.

A più di 20 anni dalla nascita, i Jointpop sono una delle più influenti band rock dei Caraibi, con all'attivo quattro tour inglesi e la partecipazione a festival come Belladrum Festival, Mugstock Festival ed Exponorth (Scozia), oltre ai concerti in alcuni storici locali come il 100 Club a Londra, il CBGB's e The Mercury Lounge in America.

Tracklisting: The World’s Most Interesting Man / Amplify / Beauty On A Budget / Berlin Belle / The Blessed Ones / Give Me Life (Give Me Love) / The Misunderstood / Rear-View Mirror Love / Vienna Moon / Silly Old Me (Silly Old You) / I Miss Me

Formazione:

Gary Hector - Vocal, Guitar

Damon Homer - Guitar Dion

Camacho - Drums

Phil Hill - Keyboard

Jerome Girdharrie – Bass