Esce il primo settembre Deux Petites Vagues dei Solmeriggio un album che racchiude un'essenza fatta di mare, note e poesie che si contaminano tra loro.

Esce il primo settembre Deux Petites Vagues dei Solmeriggio un album che racchiude un'essenza fatta di mare, note e poesie che si contaminano tra loro.


08/08/2018 - News di Solmeriggio

Deux Petites Vagues è il disco d’esordio dei Solmeriggio in uscita l’1 settembre e disponibile in streaming on-line dal 24 settembre. Il trio romagnolo, composto da Agnese Alteri (voce), Marcella Trioschi (violoncello) e Davide Santandrea (chitarra) unisce stili diversi che prendono spunto dal folk, dall’elettronica e dalla musica classica.

Il risultato è Deux Petites Vagues: un album ispirato al mare. Un onirico percorso musicale che inizia dopo un ipotetico naufragio dal quale si sviluppano dieci tracce in bilico tra reale e surreale, tra citazioni e autobiografia, tra chiari e scuri che si alternano e si rincorrono.

Le ritmiche di chitarra classica e le note di violoncello si fondono alle parole e alla voce di Agnese per dare origine a vere e proprie storie in musica che hanno come comune denominatore il mare tra onde, pescatori, messaggi in bottiglia e canti di sirene. Diversi  mutamenti si alternano e offrono il giusto spiraglio all’unione dei suoni permettendo un mettersi alla prova senza timori su generi diversi: cantautorato, elettronica, indie e classica.
Attraverso l’ascolto dei brani composti da elaborate linee sonore e da accurati intarsi vocali con liriche che spaziano dall’italiano all’inglese, orecchi più attenti probabilmente potranno percepire tra le note richiami apparentemente contrastanti tra loro come Radiohead, Calexico, Tom Waits e Cristina Donà.

 

Questa è la rotta che segue il primo album dei Solmeriggio. Una direzione che affianca sperimentazione e racconto, talvolta placida, talvolta mutevole, talvolta dolce, talvolta tagliente.

Tracklist:

 Estinti versi  In solitudo  Formentera  Di terra e acque  Come down by the water  Arsenico  I treni della felicità  Larus fuscus  Allegra  Dispersa

Solmeriggio Line up:

Agnese Alteri: voce

Marcella Trioschi: violoncello

Davide Santandrea: chitarra, percussioni, piano

Deux Petites Vagues album credits:

Registrato e mixato da Davide Santandrea @ Binario.WEB Studio, Russi (RA)

Masterizzato da Andrea Scardovi @ Duna Studio, Russi (RA)

Featuring:

- Vincenzo Vins Baruzzi (The Doormen): voce in Allegra e Come down by the water

- Fausto Fazza Civenni (Romagna Brass e Votantonio!): bassotuba in Arsenico e tromba in In solitudo, A dream made of water

Artwork: Francesco Farebegoli