Jama & Friends

Jama & Friends

Stay at Home


26/03/2020 - di Redazione
Jama (aka Gianmario Ferrario) giovane musicista originario dell`Alto Milanese, con già una lunga carriera sulle spalle, dimostra una volta di più la sua leadership in campo artistico, e si attiva per scuotere dal torpore un territorio, musicalmente molto fertile, in cui certamente gli non mancano gli artisti di valore ma che spesso fanno fatica a fare gruppo, massa critica, per affrontare insieme le crescenti difficoltà del comparto.

Jama si fa così promotore di questa bella iniziativa, scrive Stay At Home, una canzone nata per affrontare con un sorriso i tempi del Covid19 e con lo slogan "La musica ci salverà", coinvolge un gran numero di colleghi del territorio, e con il loro pregevole contributo ne esce questo gioioso e brillante pezzo.

https://bandcamp.com/download?id=2332229791&ts=1585217800.1429080226&tsig=50f599bbfe8ce94abb5350429eb4bad2&type=track

(freee download)


  Jama spiega così la genesi di Stay At Home:

"Ho scritto questa canzone e poi ho scommesso su 11 meravigliosi artisti del territorio. Io e la mia band abbiamo suonato le ritmiche base, ho cantato prima parte di strofa e primo ritornello e poi ho inviato il brano a tutti, lasciando libertà assoluta al resto del testo e agli arrangiamenti. Nessuno sapeva chi avrebbe registrato cosa e il risultato, beh, è la produzione più divertente ch’io abbia mai fatto.

Un giorno, quando riascolterò questa canzone, mi ricorderò di questo difficile momento col sorriso, e io ringrazio di cuore uno ad uno i protagonisti di questa splendida avventura. Talenti veri, non c’è dubbio.

A noi musicisti - al di là del danno economico - senza il palco, manca la terra sotto i piedi, ma in questo momento non possiamo non dedicare il nostro lavoro a tutti quelli che stanno facendo i miracoli negli ospedali, a chi sta soffrendo molto ma anche a chi non sa più cosa inventarsi a casa e deve resistere.

Un ringraziamento speciale va ad Andrea Dominici che ha realizzato le grafiche e la promo social ufficiale. A Giuseppe Abbati che ci ha regalato un suo quadro per l’occasione e a Lorenzo Conticello che ha fatto un’altra bella copertina. Grazie anche a Mauro Fratoni per aver curato insieme a Giula Besagni le parole del suo intervento e a Gianni Tadini per avermi dato una grossa mano con il mix della batteria".

lyrics

The virus came to town and changed our lives
he stayed with us for a few months
the apocalypse of prevention is a brain infection
for the jackals and other idiots.

Smile people through this emergency
we’re gonna learn what union can be
these walls are not boundaries strong enough
together we will stop this stuff

while someone is working like crazy
someone else fell into a black hole
a guitar between the legs in the bathroom
not even God can help us

Non ricordo che colore ha il cielo
Non ricordo che colore hai tu
Quanto fascino nel mistero
Di affacciarsi al balcone e di guardare giù

un pensiero che ho preso a nolo
Da una tattica della nasa
C’è un tappeto volante in volo
Da una stanza all’altra della casa

E sognamoci il prossimo abbraccio
prendi un po` del mio coraggio
e la noia mi fa compagnia
ma tutto questo finirà

Ho ritrovato me stesso in cucina
Spento gli schermi e preso l’inchiostro
Questo tempo disegnato a china
In fondo fa al caso nostro

Take your chance to dream a life, dear,
and wash the virus all away
we`ll be there together walking
and love the road to Home again

credits

released March 22, 2020


Jama - voce e chitarra
Luca Caiazza - basso
Luca Marini - batteria
Davide Facchini - chitarra
Luca Demaio - chitarra
One Horse Band - chitarra
Davide Speranza - armonica
Giulia Besagni - voce
Gabriella Sciortino - voce
Brenneke - voce
Massimo Allevi - basso
Mr. Fry - voce

Grafica : Andrea Dominici
Prodotto da Jama, marzo 2020