Sonogiove

special

Sonogiove Il singolo Pixie in anteprima

01/05/2022 di Ambrosia J. S. Imbornone

#Sonogiove#Emergenti#Alternative #emo-pop #lo-fi pop

Nel suo nuovo singolo sonogiove, tra chitarre e synth, ci racconta di quei momenti in cui tutto sembra andare storto e in cui c'e' bisogno di ritrovare un po' se' stessi.
Oggi vi presentiamo in anteprima Pixie, il nuovo singolo di sonogiove in uscita il 3 maggio per Formica Dischi con distribuzione Artist First / Costello's.

L’artista riminese, vero nome Giovanni Casadei, mescola emo-pop, accenni trap e lo-fi pop, in un singolo che combina chitarre dalle sfumature malinconiche con synth brillanti e al contempo amari. Il brano è presentato così:

Una canzone dedicata a quei periodi in cui non ci si riesce a trattenere dal fare danni. A tutti sono capitate quelle fasi, più o meno lunghe, in cui sembra di non avere il controllo di sé, in cui le cose vanno storte e non c’è proprio l’energia per raddrizzarle. Quasi come se la vita, in quei momenti, fosse concimata su un substrato di nichilismo e fatalismo e sfiga. L’importante è poi venirne fuori, prima che i casini diventino troppi e i rapporti umani ne risentano, ma quei momenti vanno anche accettati per quello che sono: dei corridoi di passaggio tra le stanze della nostra esistenza.
Pixie, senza melodrammi, ci racconta i casini attraverso i quali sonogiove è passato prima di essersi ritrovato: “Chissà quando penso a me? Non c’è tempo in questa vita se ci sei te”.

Il pezzo, infatti, parla appunto della voglia di evadere e delle vertigini che danno una realtà soffocante e un momento negativo, in cui si combinano solo casini e si ha l’impressione di non avere tempo per pensare a sé stessi.

Buon ascolto!

Crediti

Produzione: Sean Crisafulli, Giovanni Casadei
Mix e master: Simone Sartini
Artwork: Lara Botteghi, Giovanni Casadei

Foto: Lara Botteghi




Biografia

sonogiove è Giovanni Casadei, classe ’95, artista riminese mosso dall'esigenza di comunicare in chiave emo-pop agrodolce, ciò che vive e che pensa, con l'ausilio pochi fronzoli: qualche effetto vocale e la sua chitarra classica arpeggiata.
Dopo l'esperienza accumulata grazie a un altro progetto (dal cantato in inglese però) tra live, busking e contest da marzo 2020, in pieno lockdown, dà vita a sonogiove, il suo nuovo progetto totalmente in italiano, nato e basato grazie gli arpeggi della sua chitarra classica, mischiando indie, pop e lo-fi.
Un viaggio musicale che grazie all'utilizzo della sua lingua madre gli permette di raccontarsi davvero. 
Il 1° ottobre 2021 esce il suo primo singolo, Aquilone, prodotto dal riccionese Alberto Melloni (che lo segue per tutta la prima parte di percorso) e pubblicato da Formica Dischi.
Il 6 agosto 2021, dopo esser stato selezionato tra numerosi artisti, partecipa a Deejayonstage, il format estivo di Radio Deejay che si svolge a Riccione.

 

Contatti

Spotify
Instagram
Facebook
Website

Costello's https://www.facebook.com/costellosagency