Posto Fisso<small></small>
Italiana • Pop

Vea Posto Fisso

2018 - Autoprodotto

19/12/2018 di Antonio Galota

#Vea#Italiana#Pop

Posto Fisso è l'ep d'esorsio di Vea, cantautrice torinese, nato grazie ad una raccolta fondi su Musicraiser. Il progetto è dunque interamente autoprodotto dall'artista, che ha offerto anche la possibilità di scrivere una canzone con lei ad alcuni sostenitori del progetto. La duttilità nella scrittura necessaria per poter offrire questa possibilità è in effetti ampiamente dimostrata nei brani giocosi e scanzonati dell'ep, che si barcamenano fra pop rock, cantautorato e melodie martellanti.

Per la sua prima release ufficiale Vea ha deciso di dare vita ad un vero e proprio concept album in miniatura. I sei pezzi che compongono questo disco nascono infatti dall'esperienza lavorativa personale dell'artista, che si è improvvisamente ritrovata a dover decidere tra un insoddisfacente lavoro da commessa e la musica, optando alla fine per la scelta più coraggiosa fra le due. Di conseguenza le canzoni girano tutte intorno ad un confronto metaforico tra la vita lavorativa e la vita personale. Il posto fisso del titolo rappresenta infatti non tanto un contratto a tempo indeterminato, quanto più un posto ideale, in cui sentirsi appagati e felici. A livello testuale questo confronto si traduce in divertenti accostamenti e frasi sopra le righe, che rendono questo album riconoscibile già al primo ascolto. Impossibile non ricordare subito lo sfrontato ritornello di Lobotomania (“Prendimi, globalizzami, fammi sentire il tuo discount”) o le rime di Party (“Dei tuoi party cosa vuoi che me ne importi?”). All'insegna dell'ironia anche il pezzo conclusivo del disco, Tutto di me, parodia della classica canzone estiva all'ukulele, che diventa l'unico pezzo del disco a tutti gli effetti a tematica amorosa.

La grinta inserita in questi sei pezzi e la voglia di spaccare il mondo del cantautorato italiano in due fanno onore a questa giovane cantautrice, che probabilmente ha fatto la scelta giusta quando si è ritrovata al bivio lavoro fisso/arte. Posto Fisso è un disco per chi è stanco della realtà oppressiva in cui si trova e vuole evadere, o per chi ama lasciarsi trasportare da pezzi dall'incedere rock e dall'anima pop. In ogni caso ascoltarlo può solo fare bene all'umore.

 

 

 

Track List

  • Piega-ri-piega
  • Mobbing
  • Lobotomania
  • Party
  • Tuttotondo
  • Tutto di me