Skelters Ep<small></small>
Emergenti − Rock − Rock, indie-rock

Skelters

Skelters Ep

2012 - Autoprodotto
10/05/2012 - di
Sono cinque i tasselli che compongono il puzzle degli Skelters, e quattro invece sono i componenti del calabro gruppo indie-rock. Non nuovi alla scena musicale italiana - hanno all'attivo un album, Lux Mundi - oggi pubblicano un nuovo ep omonimo che è un mix di suoni diversi tra loro, senza dimenticare la loro prima passione che è il brit-pop, accompagnato da liriche in lingua inglese: la novità sono i brani in italiano.

Nella complessa stratificazione dei pezzi c'è lo spazio per una cover: il celebre pezzo che ha reso “famoso” nel 1965 Jimmy Fontana, e senza troppi giri di parole è il momento de Il mondo, riarrangiato e reso incredibilmente attuale, anche se l'originale arrangiamento morriconiano non può essere da buttare.

Il singolo anticipatore dell'Ep è Burattini; gira da qualche tempo in rete, e per l'occasione gli Skelters si sono avvalsi della collaborazione del filmaker Giacomo Triglia, divenuto oramai una garanzia in termini di videoclip. Il brano è incentrato sul protagonista indiscusso dei questa ben pensante società, il denaro; il quartetto di Catanzaro rinomina Burattini gli artefici di manovre sbagliate dettate dal potere e dalla smania di guadagno. Nessuna novità, nella consumistica visione della vita conta l'avere, a spese dell'essere e per citare Battiato: “Siamo figli delle stelle/pronipoti di sua maestà il denaro”.

Altro frammento in lingua italiana prima delle due piacevoli tracce straniere è Dimmi, caratterizzata da un sound fresco ed incalzante, un brano dinamico e radiofonico tra chitarra e batteria. I really love you potrebbe essere la nuova canzone di una nota marca di gelati, a metà strada tra una ballad (con in primo piano un basso) e una potente song estiva ed esplosiva (nella seconda parte).

Gli Skelters affidano la chiusura a The first, a mio parere il brano più interessante dell'intero ep; esso appare l'incerto compromesso tra l'innovazione beatlesiana e i ritmi freschi e contemporanei degli Strokes; la voce di Giuseppe Russo ad un tratto diventa graffiante e sensuale e i suoni ruvidi. Ad accompagnarlo in quest'avventura, Domenico Martini, Louis Longo, Emanuele Russo.
La prova ep è stata superata adesso non ci tocca che aspettare un nuovo disco. In bocca al lupo!

Track List

  • BURATTINI
  • DIMMI
  • IO MONDO
  • I REALLY LOVE YOU
  • THE FIRST