Le belle cose<small></small>
Italiana − Pop − Sperimentale, Rock

Sikitikis

Le belle cose

2012 - Infecta Suoni & Affini
25/03/2013 - di
Inconfondibile il loro suono. Impressionante il modo che hanno di parlare a chi li ascolta. Le loro canzoni sono sempre fresche, le loro parole non sono mai casuali. Il loro ultimo disco, Le belle cose, è una storia electro-pop, dove si incrocia la vita privata, la storia della musica e l'amore senza limite per il lavoro che si è scelto di fare, in questo caso l'arte. Stiamo parlano dell'ultimo disco di Sikitikis.

Le belle cose
 è un libro a colori. Tutto accade in maniera spontanea, dai momenti più euforici e confusionari ai momenti più riflessivi; Le belle cose, il pezzo che apre l'album, è una sorta di ballata/filastrocca elettronica, dove le parole si ripetono di continuo, come un'ossessione, come se ci trovassimo dentro un corteo di manifestanti seriamente motivati. E un attimo dopo, però, emerge la necessità di stare Soli: divertente ed orecchiabile da un lato, riflessiva dall'altro, quando emerge la voglia di vivere un qualcosa di vero, di reale... evasione dai social network e rivelarci nelle parti più segrete ed intime, io e te. Un mix unico di generi musicali, dalla musica pop dei motivetti orecchiabili, al pop rock, fino all'elettronica, che diventa minimal in un pezzo come Apnea, e di sentimenti, accostato ai testi semplici e diretti, ma mai banali.

Verso la metà del disco il sound diventa più distorto, meno scherzoso, più cupo: Col cuore in gola, sotto molti aspetti, e lo stato d'animo è quello di parole dette tutte di pancia. Sempre attenti al mondo che c'è fuori, osservato con consapevolezza e l'ironia che ci vuole (Hai fatto male a farmi bene), Sikitikis sanno bene come funziona: sono consapevoli e non hanno paura di raccontare, a loro volta, le paure di un futuro che non ha certezze (Amori stupidi). 

Al di là del cinismo e della consapevolezza resta però la speranza, restano le piccole rivoluzioni personali: vorrei che fossi tu a portarmi lontano, io vorrei che fossi tu a tenermi per mano. Io vorrei ci fossi tu... (La mia piccola rivoluzione). Osano, esprimono con genuinità un mondo che li circonda, sono schietti in tutto. Le belle cose  sono tutte quelle cose, che in modo bello e in modo brutto, fanno parte di te, ti appartengono, ti rappresentano. Molto bene, Sikitikis, vi meritate l’attenzione ti molti!

Track List

  • LE BELLE COSE
  • LA MIA PICCOLA RIVOLUZIONE
  • SOLI (Feat. SISTA NAMELY)
  • TIRAMISU'
  • APNEA
  • ARIA
  • COL CUORE IN GOLA
  • HAI FATTO BENE (A FARMI MALE)
  • LA CASA SULL'ALBERO
  • HEY TU
  • AMORI STUPIDI

Sikitikis Altri articoli