Ho più di un amo nello stomaco<small></small>
Italiana − Canzone d`autore

Sergio Pennavaria

Ho più di un amo nello stomaco

2019 - Autoprodotto
26/09/2019 - di
Ascoltando il cantautore siculo - ligure Sergio Pennavaria, nella sua nuova opera Ho più di un amo nello stomaco, si capisce nettamente la sua provenienza dall`esperienza di busker; lo indicano la sicurezza con cui interpreta le proprie composizioni, con cui alterna spoken word e canto, e la complessità dei riferimenti di cui sostanzia il proprio discorso, dai maestri liguri, De André su tutti, fino ai cantastorie siculi.

De André è presente in tracce come Se potessi come si fa o nella traccia che dà il titolo all`album, mentre in Nel mondo senza tempo sta tutta la sofferenza di quelli che ora si chiamano migranti, ma che solo pochi decenni fa venivano definiti emigranti. La scrittura esperta e sanguigna di Pennavaria è una boccata di ossigeno sonoro, in uno scenario italiano spesso asfittico e debole; le parole sono precise, i testi arrivano dritti allo scopo, e coinvolgono l`ascoltatore in un percorso attraverso esperienze di vita spesso dure, ma sempre tese allo scavo interiore, alla scoperta di un senso.

Ma anche i suoni sono efficaci; la band che accompagna il cantautore e gli ospiti del disco sottolineano il suo discorso con grande eleganza. La scena ligure, soprattutto savonese, è ben rappresentata: Lorenzo Piccone alle chitarre, Max Matis al basso elettrico, Martino Biancheri alla tromba, trombone, bombardino, Marco Moro al flauto traverso, Simone Rossetti Bazzaro al violino e viola, Giorgio Bellia alla batteria, mentre fra gli ospiti si contano la splendida chitarra di Finaz nella delicata Rebus, Marco Berruti, chitarra classica e voce in Nel mondo senza tempo, Davide Geddo, che aggiunge la propria voce all`intensa L’amore invisibile.

Le radici mediterranee riempiono ogni spazio, ed esplodono in Bufera, scritta in siciliano, con percussioni e controcanto da brividi, che danno la misura della cura negli arrangiamenti posta nella confezione di un disco ricco di suggestioni.

 

Track List

  • Ho Più di Un Amo Nello Stomaco
  • Rebus
  • Due Parti Precise di Me
  • L`amore Invisibile
  • L`amore nell`armadio
  • Nel Mondo Senza Tempo
  • Se Potessi Come Si Fa
  • Un Cuore Sul Viso
  • Bufera
  • Il Tappeto Volante
  • Dove Nasce la Libertà
  • Il Palamito