Non amarmi senza dirmelo<small></small>
Italiana − Alternative

Second Elliptic Eye

Non amarmi senza dirmelo

2018 -
04/01/2019 - di
L`Amore struggente, quello che fa male anche solo parlarne, quello che non sembra lasciare speranza a chi lo racconta e lo vive. Questo è quello che vuole raccontare Non amarmi senza dirmelo, debutto, sui generis, del progetto Second Elliptic Eye. Non un vero e proprio debutto in quanto Paolo Mosca, mente e braccio del disco, si è già fatto conoscere a fine anni `90 nei Castadiva, band ormai defunta.

Paolo Mosca è oggi un autore televisivo e scrittore che torna alle sue origini musicali con questo nuovo progetto. I temi li ha già trattati nel romanzo del 2015 La Mantide Religiosa, in cui sono presenti alcuni dei testi presenti nel disco, ma decide di metterli in musica con uno stile decisamente particolare, facendo in modo che entrambi i lavori abbiano vita propria ed autonoma.

L`apertura ( Sobrietà guascona) è lasciata al piano e alla voce di Federica Mussinelli ( già sentita ad Amici) in un brano in cui il tema centrale è il rapporto dell`amore col tempo. Altra ospite ascoltabile in più brani (Ferite di sale, Fiori d`attrazione e Oltre il mare) è Sabrina Savino, anche lei già nei Castadiva. Voci femminili che fanno da contraltare a quella di Paolo Mosca in questo racconto sull`amore. Hanno la forza di rendere la visione bilaterale e non univoca.

Ma raccontare l`amore non è solo andamenti lenti. In Non amarmi senza dirmelo c`è anche tanta sperimentazione. Come in Fuoco lento in cui l`organo e le percussioni creano un mix sonoro che sembra venire da un`altra dimensione. Come ogni cosa che attende Narciso è una poesia recitata su un letto elettronico mentre Don`t Be Too Sentimental mette il synth al centro del brano creando un`atmosfera spaziale. Di stampo ben più classico gli altri brani ma non per questo meno d`impatto ( Una rosa e Oltre il mare su tutte) tutte centrate sul tema dell`amore.

Non amarmi senza dirmelo risulta essere un esperimento estemporaneo. In parte anche fuori dal periodo musicale attuale. Paolo Mosca va per la sua strada, con un`idea in mente, badando molto sia alla forma che alla sostanza senza curarsi troppo se il risultato possa essere "vendibile". E il risultato è un disco che può risultare difficile ad ascolti poco attenti ma che può far innamorare chi ne capisce il senso.

Track List

  • Sobriet√† guascona
  • Il sonno mi libera meglio
  • Ferite di sale
  • Fuoco lento
  • Incredible New Attention
  • Come ogni cosa che attende Narciso
  • Fiori d`attrazione
  • Don`t Be Too Sentimental
  • Sfuggevole come una rinuncia
  • Una rosa
  • Oltre il mare
  • Il nostro deserto