Mille inverni più di me<small></small>
Emergenti − Alternative − folk, songwriting

Sbizza E La Microrchestra

Mille inverni più di me

2014 - Autoprodotto
28/02/2014 - di
Ho avuto modo anni fa di avere tra le mani il disco “d`esordio” di Sbizza e la MicrOrchestra, il progetto solista di Massimo Bevilacqua partito dal 2010 dopo varie esperienze musicali tra le quali trovano spazio anche i Milaus.
All`epoca mi aveva incuriosito la soffice tenerezza di alcuni suoi brani, la maggior parte dei quali erano uno sguardo introspettivo che partiva da un`infanzia arricchita, tutt`altro che penalizzata, dai suoi genitori sordi. Ho avuto anche modo di intervistarlo, di confrontarmi con lui. Non sono mancate le critiche e alcune costatazioni che sono sempre state accettate con la massima apertura.

Sono passati tre anni e questo Mille Inverni Più di Me segna una tappa fondamentale per il percorso di Massimo e della sua compagnia. Non è facile trasformare il proprio paesaggio natale in un soggetto assoluto attraverso il quale specchiarsi e forgiare il proprio suono: in Tinamo (2010) c`era Adda; qui invece si parte da principio con Morbegno e si prosegue con titoli come Vigne, Segantini, Miss Café. Si tratta di istantanee o meglio, come direbbe Sbizza, `catapulte di colore` sonore, che si articolano tra le parole che descrivono tutto quello che i sensi possono strappare al freddo sondrinese.

In Vigne fanno capolino quelle pulsioni rock che erano state smorzate nell`esordio; Settembre sembra un brano dei Lost Lander per l`inizio chitarra e voce: è un brano che mette in evidenza tutta l`abilità musicale e di arrangiamento di questo progetto. Come quando nelle giornate di sole improvvisamente s`alza l`aria e il tempo cambia, Segantini è una raffica di suoni aggressivi, ritmi sicopati e voce rabbiosa. Con Miss Café c`è invece l`incursione dell`elettronica, ma è giusto un assaggio, per poi farci ricadere nella poesia di Verde e Margherita.

L`inverno è l`unità di misura dell`attesa, ma un piccolo capolavoro come questo disco annulla l`inesorabilità del tempo.

Track List

  • Morbegno
  • Vigne
  • Settembre
  • Blu
  • Segantini
  • Miss Caffè
  • Verde
  • Margherita

Sbizza E La Microrchestra Altri articoli