Sing for my soul<small></small>
Jazz Blues Black − Blues − R&B

Sara Zaccarelli Nu Band

Sing for my soul

2018 - Autoprodotto
30/08/2018 - di
Vista dal vivo almeno due volte nell’ambito del Soundtracks Jazz & Blues Festival, all’Auditorium delle Scuole Medie di Cerro Maggiore (Mi) il 9 Settembre del 2016 e all’aperto al Parco Falcone e Borsellino a Busto Garolfo (Mi) il 24 Agosto 2017, Sara Zaccarelli mi aveva subito conquistato per la sua bellezza, la voce, la sua performance, la sensualità ed il suo repertorio pescato soprattutto nel blues e rhythm and blues anni ’50 e ‘60. Una cantante bolognese dalle considerevoli potenzialità che se non erro aveva inciso un solo disco acustico intitolato SAM a nome Rita Girelli e Sara Zaccarelli con 10 brani nel 2016.

Sulle pagine di Mescalina troverete anche una mia intervista a Sara del 4 Settembre 2017. La sua dimensione Live le è sicuramente assai congegnale, ma ora la fervida attesa era per il suo nuovo sforzo discografico e diciamolo subito ne è valsa la pena. Da oltre un anno Sara si fa accompagnare da una band assai agguerrita composta da Aldo Betto alla chitarra elettrica, Manuele Goretti alle tastiere, Andrea Taravelli al basso e Moog e Yousssef Ait Bouazza alla batteria. E’ con questa line-up assai coesa e che si fa chiamare NU BAND che Sara ha spiccato il volo e costruito alcune nuove canzoni suonate e cantate con il giusto feeling ed il suo gusto musicale che pur ancorato al passato (blues, R&B, soul, gospel) viene proposto nel nuovo CD con armonie, arrangiamenti e un impatto assai moderno e al passo con i tempi.

Un sound che spazia dalle radici Afro fino ai suoni più moderni di un R & B che diventa Nu Soul, qualche schiaffo Funk per un’atmosfera più contemporanea ma che ricorda tanto il buon vecchio blues.  Sing For My Soul contiene 9 tracce in totale tra cui 7 brani originali di cui Sara è autrice e in  due canzoni  Tricks e Let Me Have A Feeling si avvale come compositrice assieme a lei dell’amica musicista di lunga data Rita Girelli,  chitarrista e bassista, ex Fandango band.  Sara ha intrapreso la via del NU-SOUL moderno influenzata ultimamente da Erykah Badu, una delle artiste di punta del cosiddetto movimento neo-soul che si è guadagnata il titolo di Regina del Neo-soul ed essere cantautrice ed attrice di colore statunitense.

La canzone che dà il titolo all’album/Sing For My Soul/è un coraggioso atto contro la violenza sulle donne ed un richiamo al grave problema della violazione dei diritti umani e per liberare le donne dalla violenza e dalla latente discriminazione.  Splendida /My Wings/ in apertura disco con i cori a colorare il motivo di tinte nere e dove Sara  ha registrato in tempo reale il ritmo del pezzo, battendo le bacchette della batteria sovra-incidendo in seguito quattro linee vocali perfettamente armonizzate, e riproducendo la traccia in loop, ci ha cantato sopra, accompagnata dagli altri della NU Band, con un risultato di altissimo livello, sia tecnico che espressivo. In ogni suo brano Sara ci mette del suo: potenza, padronanza vocale, energia, passione e sensualità. Anche in Tricks entrano in gioco alcuni loop per completare l’opera.

Davvero riuscite Bitter Dream firmata a 5 dall’intera formazione e Let Me Have A Feeling. Sara ha intrapreso un percorso musicale decisamente suo, personale, unico ma che pesca a volte nello stesso territorio neo-soul e di contemporary R & B di Lauryn Hill, Amy Winehouse, Sade, Erykah Badu, Alicia Keys senza assolutamente copiarle. Due le cover, la prima è un brano di disco-music raffinato ed assai famoso di Gloria Gaynor I Will Survive qui in una versione decisamente più lenta e d’atmosfera mentre in chiusura Sara presenta un brano pescato dall’album capolavoro Bring the Family di John Hiatt con Ry Cooder del 1987. La versione di Sara Zaccarelli non sfigura nei confronti dell’eccellente pezzo originale. Un disco d’indubbio valore qualitativo da assolutamente ascoltare ed apprezzare per un’artista dalle enormi potenzialità che sicuramente farà ancora parlare di sé e ci regalerà in futuro, ne sono sicuro ancora musica e dischi di alto livello.

Track List

  • My Wings
  • Tricks
  • Bitter Dream
  • Let me Have A Feeling
  • Moaning Blues
  • Sing For My Soul
  • I Will Survive
  • Why
  • Have A Little Faith In Me