Eden<small></small>
Emergenti • Alternative • Canzone d`autore, chamber - pop

Riccardo Morandini Eden

2021 - L`Amor Mio Non Muore - Autoproduzione

30/03/2021 di Arianna Marsico

#Riccardo Morandini#Emergenti#Alternative

Dopo i due singoli La Sindrome D’Erasmo e Raccolto (sul quale trovate qui lo speciale in occasione dell’anteprima) Riccardo Morandini arriva con il suo EP di esordio solista Eden. Il cantautore friulano, trapiantato a Bologna, ci offre un breve scorcio delle sue poliedriche capacità, sicuramente merito anche di una lunga esperienza come musicista in situazioni molto diverse tra di loro, dal metal al jazz, passando per il liscio psichedelico fino ad arrivare all’indie-rock. In quattro brani Eden condensa uno strumentale dal sapore clavicembalistico (Gettato), chamber – pop, richiami a Franco Battiato e John Lennon, con arrangiamenti ben congegnati, come mostra La sindrome di Erasmo.

L’Eden è un paradiso perduto, in fondo la nostra normalità perduta che è quella che cerca di ricordarci Il mondo non finisce: “L’aperitivo ha sconfitto il virus, si torna alla normalità, a un bagno salvifico di evasione alcolica […] Vita che contagia tutti nello svago estivo”.  Morandini, come ci ha raccontato nell’intervista, teme che questo brano, esplicita fotografia di questi folli dodici mesi, subisca il passa del tempo. Ma stiamo vivendo qualcosa di così assurdamente epocale che invece il pezzo, con il suo cantato dinamico ed elegante, avrà sempre una sua attualità. Solenne e maestoso è il brano di chiusura, il secondo singolo Raccolto. Un brano denso di suoni e riflessioni su cosa significhi essere realizzati o meno, di questa perenne sensazione di “futuro che scade”, come se dovessimo fare tagliandi decisi da chissà chi.

Il raccolto di Riccardo Morandini in un futuro che non scade, e nemmeno troppo lontano, potrebbe dare bellissimi ed eleganti frutti.

Track List

  • Gettato
  • La sindrome di Erasmo
  • Il mondo non finisce
  • Raccolto

Articoli Collegati

Riccardo Morandini

Special 24/01/2021

Recensione di Arianna Marsico