Le proprietà elastiche del vetro<small></small>
− Italiana, Elettronica

Q

Le proprietà elastiche del vetro

2007 - MicroPop / Jestrai
29/02/2008 - di
La musica elettronica lavora di norma sul cervello, talora picchia sullo stomaco e soventemente dimentica il cuore. Questo nel sincretismo puro della definizione. Q aka Filippo Quaglia, cantautore genovese indietronico prova a colmare proprio quest’ultima lacuna riuscendo nell’intento.
Il suo primo album solista, “Le proprietà elastiche del vetro”, scandaglia l’alto e il basso di atmosfere e durezze urbane, intozza poesia policroma sulle pozzanghere dell’interrogativo, e ne risuscita in quella grande purezza grezza, non ancora definita nella direzionalità, ma deputata a un vasto apprezzamento, per quel minimalismo sinuoso che oltre a sfiorare il sentimento di un cuore, si sofferma a massaggiarlo.
Registrato e missato da Paolo Benvegnù, con l’intervento esterno di Davide Di Muzio voce dei Meganoidi e da Filippo Gambetta apprezzato musicista folk, l’album di Q è un bellissimo volo a radente su squarci pop, elettronica, ballatine friabili e fugaci raid folk. Loop e tradizione, groove e melodia immediata sono perfettamente dosate in un “tepore fresco ed invitante” che ha due grandi potenzialità: calamitare d’amblè l’attenzione e un trasfusionale accento, pronto a rinvigorire la new scena cantautorale da troppo tempo ferma su sè stessa.
“Le proprietà elastiche del vetro” è un lavoro di un certo livello che rincorre nuove discipline, le quali, sebbene non siano altro che addizionalità di buon intuito innovativo, unisce il palpito caldo umano al freddo pulse della macchina, innescando un nuovo “semplice immaginifico” che racconta e filma storie e sguardi tra il cupo e l’andante da una astratta inquadratura, e che invita in un appassionante viaggio in dieci tappe freeform a sondare inedite ipotesi sonore, in una missione che cerca di prefigurare l’indefinito.
Se della musica si è detto tutto dalla A alla Z, per le nuove attitudini cantautorali si puo felicemente ripartire dalla Q.

Track List

  • La tosse|
  • Furgone nazione|
  • È quasi estate|
  • Sei giorni nella vasca|
  • L’amore tra i camion|
  • Il cinema a luglio|
  • Bimbimezziconigli|
  • Se piangerai|
  • Nessuno nella stanza|
  • Tuo senza ritorno