On Sunset<small></small>
Rock Internazionale • Pop • Songwriting

Paul Weller On Sunset

2020 - Polydor

15/07/2020 di Gianluca Crugnola

#Paul Weller#Rock Internazionale#Pop #The Modfather #The Jam

Quindicesima prova in studio per l'ex Jam Style Council, Sir.Paul Weller

Come spesso accade nella carriera solista di Weller, spiccano anche in questo lavoro momenti di assoluta eleganza Pop conditi dal tradizionale mood britannico in contrasto con i lampi futuristici, gli sprazzi di synth elettronici e la sperimentazione libera sciorinata nel disco dal singer. 

On Sunset è una creatura multiforme che colloca ancora oggi il songwriter di Woking tra i più illuminati, progressisti del panorama mondiale, pur non replicando in toto opere certamente più consistenti e lodevoli del passato, come Stanley Road o il più recente doppio 22 Dreams. La visione musicale del Modfather è totale, priva di condizionamenti, una continua ricerca di suoni innovativi, modernisti e arrangiamenti saggiamente dosati, miscelati con vecchie reminiscenze soul e jazz già ascoltate, oltre alle ormai consuete aperture orchestrali. 

On Sunset, dopo qualche rinvio, arriva nei negozi per la gioia dei fan di Weller che possono inoltrarsi all'ascolto partendo dai circa otto minuti della psichedelica ballad Pop-melodica Mirror ball, brano che esprime attraverso le sue versatilità sonore un perfetto sunto dell'opera. In successione le pregevoli Baptiste, Old Father Tyme, Village fino al singolo More. La title-track e le successive composizioni offrono sfumature che avvicinano ai Beatles, Bowie e l'esperienza Style Council. 

Dieci tracce che diventano quindici nella versione deluxe per il buon Weller chefresco ed ispirato come se il tempo non scandisse le sue sentenze, ci regala un'altra storia da raccontare, la sua evoluzione in musica fatta per stupire, quasi fosse un prestigiatore che si avventura tra le note in attesa del tramonto, un radioso tramonto che ancora è lontano dal dileguarsi al di sotto dell'orizzonte.

Track List

  • Mirror Ball
  • Baptiste
  • Old Father Tyme
  • Village
  • More
  • On Sunset
  • Equanimity
  • Walkin’
  • Earth Beat
  • Rockets

Articoli Collegati

Paul Weller

Live Report del 10/09/2017

Recensione di Giovanni Sottosanti

Paul Weller

Sonik Kicks

Recensione di Riccardo Santangelo

Paul Weller

Live Report del 09/07/2008

Recensione di Vito Sartor

Paul Weller

22 dreams

Recensione di Massimo Sannella

Paul Weller

Catch-flame!

Recensione di Christian Verzeletti

Paul Weller

As is now

Recensione di Luca Meneghel

Paul Weller

Days of speed

Recensione di Christian Verzeletti