Anima<small></small>
Italiana • Canzone d`autore • songwriter

Paolo Simoni Anima

2021 - Riservarossa Records (distribuzione Warner Music)

17/02/2021 di Barbara Bottoli

#Paolo Simoni#Italiana#Canzone d`autore

Arriva come il momento di quiete che si è sperato dopo l'anno particolare appena trascorso, avvolgendoci di delicatezza, sentimento e speranza. Il pianoforte di Paolo Simoni prende per mano l'ascoltatore, accompagnandolo verso un tunnel di luce che fa stare bene. Anima è tale, il titolo corrisponde a ciò che si ascolta ed a ciò che arriva, è il nascondiglio della bellezza, la vetta della profondità ben lontana da questa Porno società. E' difficile descrivere il rapimento sin dalle prime note, e anche ora scrivendo si posticipa la separazione da questo album che scava nell'essenza, in modo genuino, pulito e, a lungo, dimenticato. Se a primo impatto riporta al cuore un primo penetrante Lucio Dalla, poi si arriva ad un ricercato Samuele Bersani, creando un artista che ha tanto del cantautorato italiano, attento alla parola e al suono, in un'armonia che sembra nascere dall'isolamento che, fortunatamente, ha riportato al centro la vera essenza, una semplicità disarmante che cancella gli orpelli in un collegamento ideale tra emozione ed il calore interiore.

Anticipato dal singolo Porno Società che descrive l'attualità, sfacciata, superficiale, esibita quanto esibizionista; i termini sono chiari, eliminato da tutto ciò che si trova in Anima perchè questo album è passione scritta tra i tasti neri e bianchi, dando forma ad un mondo ovattato. Tra le tracce si crea una semplice ricetta di vita che collega l'uomo al sogno, e viceversa, riportandoci ad una dimensione primordiale, lineare, un “siamo quello che pensiamo / quello che immaginiamo siamo”con uno sguardo rivolto all'altro come prolungamento del sé. La scelta di un album voce/pianoforte amplifica l'interiorizzazione di Anima che si trasforma in un momento di benessere, che ad ogni ascolto si riconferma, partendo dalla prima traccia L'anima vuole che con la partecipazione di Roberto Vecchioni espande una dolcezza impalpabile, a tratti surreale, proprio come il nostro stesso spirito. La quotidianità dimenticata, le piccole attenzioni, gli sguardi negli occhi, l'umanità sono gli elementi centrali di Paolo Simoni, senza retotica, senza finzione, l'artista si spoglia in una fotografia interiore con uno specchio che riflette, facendo riflettere, arrivamdo a sperare che tutto ciò che si sente corrisponda ad un artista. Indubbie le capacità tecniche che in questo caso vengono poste sullo sfondo per quel cordone ombelicale tra umani, quel Non sono altro che un artista nel 2021 suona diversamente, tra i dubbi commerciali, le emozioni concentrate tutto si cancella con un suono amplificato dalla pancia come un riconoscimento ANIMAle, istintivo.

Track List

  • L`anima vuole (ft. Roberto Vecchioni)
  • Porno società
  • Cuore di ragazzo
  • Imparare a vivere
  • Non sono altro che un artista
  • E invece importa
  • Amico mio
  • Eterna estate
  • 4 zampe
  • Augh