Canzoni allo specchio<small></small>
World − Folk − Songwriting, jazz, folk-rock

Notturno Concertante

Canzoni allo specchio

2012 - Radici Music Records
26/10/2012 - di
Canzoni allo specchio segna il ritorno dei Notturno concertante, importante band del panorama italiano di genere prog.  

Sul finire degli anni ottanta avevano mosso i primi passi con richiami alla Canterbury , seguiti, negli anni novanta, da un paio di valide pubblicazioni in stile e poi l’arrivederci. 

Oggi si riaffermano con questo lavoro di raffinate sonorità etniche, arricchito da testi che non passano in osservato (il meraviglioso brano d’apertura, Ahmed l’ambulante, firmato da Stefano Benni) sostenuti da ottime ambientazioni acustiche, fulcro dell’opera. 

Buona è l’alternanza di brano cantato e brano strumentale, messa in scena in una scaletta concept album che crea intermezzi piacevoli, a volte leggeri, a volte impegnati, ma mai impegnativi. 

La band campana è costituita da diversi elementi, tutti molto bravi, alcuni storici altri recenti e ha, come maggior pregio, la capacità di arrangiare molto bene l’impalcatura di ogni canzone, donandole quel tocco di classe e di unicità pronte a far la differenza nel genere (oltretutto, perché difficilmente avvicinabile ad altri nomi). In merito, colpisce la bravura del sassofonista Carmine Marra, più volte protagonista di interventi straordinari (Le anime belle, ripescata dal passato e Lei vede rosso in cui la fa da padrone).

Eccellente il lavoro grafico di Fabio Mingarelli. Attraverso le sue illustrazioni, l’oggetto cd è una vera e propria opera d’arte (e, nell’era dell’mp3 è una bella sfida), primo accorgimento per l’ascoltatore sull’amore e la motivazione che c’è dietro a questo ritorno (il disco è dedicato alla memoria di un importante componente della formazione, l’uomo e bassista vero Antonio D’Alessio).

Una prova di classe e di passione autentica, perfetta nel linguaggio, affascinante nelle scelte, assolutamente consigliata. 

Track List

  • Ahmed l\\\'ambulante
  • Young men gone west
  • Come il vento
  • On growing older
  • Le anime belle
  • The price of experience
  • Lei vede rosso
  • La milonga di Milingo
  • Canzone allo specchio
  • Ark en ciel