Nico morelli<small></small>
− Italiana, Jazz

Nico Morelli

Nico morelli

2003 - Cristal Records
16/08/2004 - di
Album d’esordio di questo pianista pugliese ma trapiantato in Francia (la fuga dei cervelli colpisce anche il campo musicale, caro Ministro Moratti!!!). In realtà Nico Morelli è sulla scena da quasi quindici anni potendo esibire un curriculum veramente impressionante (collaborazioni anche con Steve Lacy, Paolo Fresu e Giovanni Tommaso).
Tutto questo per dire che in realtà Morelli esordiente non è, e si avverte soprattutto nella sua capacità di intrattenere, nella superconsolidata formula dal piano trio con grandi capacità di sintesi e controllo dei propri notevoli mezzi tecnici.
Il suo è un panismo enciclopedico che non teme di attingere dai modelli più disparati, come Art Tatum per la percussività della mano sinistra o Keith Jarrett per la ricerca melodica ai limiti del classicismo. In questo richiama un altro grande del jazz italiano che è Paolo Liguori (ascoltate ad esempio la lirica ed intensa “Il canto di Sadonè”) del quale adesso ci piacerebbe vedere in Morelli la stessa audacia e voglia di sperimentare che sono sempre state le prerogative del miglior jazz.
Un nome da seguire con interesse.

Track List

Nico Morelli Altri articoli