Live evil<small></small>
− Jazz, Strumentale

Miles Davis

Live evil

1997 - SONY ENTERTAINMENT COLUMBIA
22/02/2002 - di
“Che è mai questa musica / che nemmeno la parola più sontuosa / potrà mai descrivere? Può l’oceano essere raccontato?”, così recita la voce di Conrad Roberts nei minuti finali del disco, mentre gli strumenti rallentano per un attimo il passo del loro cammino.
Nella sua impotenza, questo breve intervento di reading rivela una verità: l’unico modo per parlare di “Live evil” è affermarne l’indicibilità. Così, non stiamo a sindacare su questo doppio cd, uscito nel 1971, ristampato nel 1997 e rilanciato l’anno scorso in concomitanza con “Live at the Fillmore East”.
Diciamo solo che si tratta delle sessions tenute ai Columbia Studio di New York e al Cellar Studio di Washington nel 1970 da un gruppo che, tra gli altri, affianca e alterna musicisti del calibro di Jack DeJohnette e Billy Cobham alla batteria, Herbie Hancock, Keith Jarrett, Chick Corea e Joe Zawinul alle tastiere. E l’innesto in perfetta simbiosi di un certo John McLaughlin alla chitarra elettrica.
E poi entriamo in questi inafferrabili passaggi, proprio come li affrontava il grande Miles, con il piglio di inseguire una frazione di tempo per poi quantificarla e qualificarla con la musica. E con la coscienza di un fallimento che porta proprio nel suo tentativo e nel suo processo i germi di un risultato irripetibile, ma tanto unico quanto parziale, tanto rivelatore quanto ingannatore.
È indifferente che ci si trovi nel paese più occidentale di tutti, gli Stati Uniti, piuttosto che in Oriente, e che il tempo in questione sia ormai passato: tutto continua a muoversi sinuosamente e parallelamente alle forme che questi artisti hanno creato. Non conta nemmeno poi tanto che queste assumano le sembianze di un lento soul, di qualche divagazione psichedelica, di un blues dilatato, di una fusion elettrizzante o di un ritmo sudamericano. Conta invece il fatto che nulla rimanga immobile, che tutto sia in transizione, che ogni frazione di secondo ne stimoli altre, che ogni brano sfoci nel successivo e riporti al precedente in un gioco di rimandi che dà senso alla ricerca sonora di Miles.
Conta che i musicisti non si limitino a suonare e a tenere il tempo, ma lo partecipino al punto che qua e là li si sente incitarsi, cantare e dettare labialmente gli assoli in piena trance per effetto dello scorrere della musica. Conta che il fine non sia solo la musica di Miles Davis o quella del suo ensemble elettrico, ma un concetto molto più ampio. Un’idea che i generi e le definizioni possono solo sminuire, perché ha in sè una grandezza che va oltre l’epoca in cui si svolge, che trascende chi le si avvicina.
Ogni nota comporta uno sguardo che si apre su infinite possibilità, che non si esauriscono neanche dopo ripetuti ascolti.
Altre parole sarebbero solo vuote convenzioni, come il ticchettio di un orologio che misura sì il tempo, ma ne tace gli infiniti sensi e la vitalità.


Discografia:

1945 First Miles Savoy
1949 Birth of the Cool Capitol
1951 And Horns Original Jazz
1951 Blue Period Prestige
1951 Conception Original Jazz
1951 The New Sounds of Miles Davis Prestige
1951 Diggin´ Prestige
1951 Dig Prestige
1951 Collector´s Items Prestige
1952 Live at the Barrel, Vol. 2 Prestige
1953 Miles Davis Plays the Compositions of Al Cohn Prestige
1953 Miles Davis Featuring Sonny Rollins Prestige
1953 Blue Haze Original Jazz
1954 Bags Groove Original Jazz
1954 Miles Davis Quintet [Prestige 185] Prestige
1954 Miles Davis & the Modern Jazz Giants Prestige
1954 Walkin´ Original Jazz
1955 Green Haze Prestige
1955 The Musings of Miles Original Jazz
1955 Odyssey Prestige
1955 Milt and Miles Prestige
1955 Miles Davis and Milt Jackson Quintet/Sextet Original Jazz
1955 Circle in the Round Columbia
1955 Round About Midnight Columbia
1955 Cookin´ Original Jazz
1955 The New Miles Davis Quintet Prestige
1955 Miles Prestige
1955 Miles Davis & Horns 51-53 Original Jazz
1955 Miles & Monk at Newport [live] Columbia
1956 Workin´ Original Jazz
1956 Steamin´ Original Jazz
1956 Relaxin´ Victor
1956 Cookin´ with the Miles Davis Quintet Dcc
1956 Nouvelle Vague on CD [Original Soundtrack] Philips
1957 Miles Ahead Columbia
1958 Milestones [Sony] Columbia
1958 Miles Davis at Newport 1958 [live] Columbia/Legac
1958 Porgy and Bess Columbia
1959 Kind of Blue Columbia
1959 Sketches of Spain Columbia
1960 Directions Columbia
1960 Friday at the Blackhawk [live] CBS
1960 Friday at the Blackhawk, Vol. 2 [live] CBS
1961 Friday and Saturday Nights in Person [live] Columbia
1961 In Person: Friday Night at the Blackhawk [live] Columbia
1961 Miles Davis in Person, Vol. 1 [live] Columbia
1961 Miles Davis in Person, Vol. 2 [live] Columbia
1961 In Person: Saturday Night at the Blackhawk [live] Columbia
1961 At Carnegie Hall [live] Columbia
1961 Miles in St Louis [live] VGM
1961 In Person at the Blackhawk [live] CBS
1961 Someday My Prince Will Come Columbia
1962 Quiet Nights Columbia
1962 Sorcerer Columbia
1962 Miles at Antibes [live] CBS
1963 Seven Steps to Heaven Columbia
1963 Miles in Antibes [live] CBS
1964 Four & More [live] Columbia
1964 My Funny Valentine [live] Columbia
1964 Miles in Tokyo [live] Columbia
1964 Miles in Berlin [live] CBS
1964 In Europe [live] CBS
1965 E.S.P. Columbia
1965 Live at the Plugged Nickel CBS
1966 Miles Smiles Columbia
1966 In Berlin [live] Columbia
1967 Nefertiti Columbia
1968 Miles in the Sky Columbia
1968 Filles de Kilimanjaro Columbia
1969 In a Silent Way Columbia
1969 Bitches Brew Columbia
1969 Big Fun Columbia
1970 Live-Evil Columbia
1970 A Tribute to Jack Johnson Columbia
1970 Black Beauty: Miles Davis at Fillmore West [live] Columbia/Legac
1970 Miles Davis at Fillmore: Live at the... Columbia/Legac
1972 On the Corner Columbia
1972 Get Up with It Columbia
1972 Miles Davis in Europe Lincoln Center [live] Columbia
1972 In Concert: Live at Philharmonic Hall Columbia
1974 Dark Magus [live] Tristar
1975 Pangaea [live] Columbia
1975 Agharta [live] Columbia
1981 We Want Miles Columbia
1981 The Man with the Horn Columbia
1982 Star People Columbia
1982 New Quintet Original Jazz
1983 Decoy Columbia
1985 Aura Columbia
1985 You´re Under Arrest Columbia
1986 Tutu Warner
1987 Music from Siesta Warner
1988 Live Around the World Warner
1989 Miles in Montreux [live] Jazz Door
1989 Amandla Warner
1990 Dingo Warner
1990 Hot Spot Antilles
1991 Doo-Bop Warner
1991 Miles & Quincy Live at Montreux Warner
1992 Green Dolphin Street Natasha
1993 Newport Jazz Festival [live] Columbia
2000 Miles Davis Live Delta
2000 Live Unique Jazz
2000 Blue Miles Columbia
2000 Hi-Hat All Stars Fresh Sound
2001 In Paris [Arpeggio Jazz] Arpeggio Jazz

Track List

  • CD doppio

Miles Davis Altri articoli