Invisible Things<small></small>
Emergenti • Alternative • trip - hop

Mari Conti Invisible Things

2021 - Numen Records (distribuzione Fuga)

03/12/2021 di Arianna Marsico

#Mari Conti#Emergenti#Alternative

Invisible things è il nuovo lavoro della romana Mari Conti, che arriva a quasi dieci anni dall’esordio con Gentle Beauty. Ora come allora la cantautrice si è affidata alla produzione di Osmond Wright, in arte Mozez, ex - frontman della formazione trip-hop  Zero  7.  Il produttore compare anche in un featuring nel brano Love Is A Heart, in cui trip-hop, nuance soul e puntinature disco si fondono per un risultato caldo ed avvolgente.

Mari Conti è stata sempre avvezza alle collaborazioni internazionali addirittura scrisse con il chitarrista Gary Lucas, con il quale scrisse un pezzo inedito, You Will See My Flame Again, dedicato a Jeff Buckley.

Invisible things è un richiamo all’essenziale che è invisibile agli occhi e magari diamo per scontato. E la cosa curiosa è che gran parte delle canzoni sono state scritte prima di questo periodo che ha ribaltato ogni nostra certezza. Riesce così a essere insinuante nei piccoli dettagli, in qualche loop che si mescola con un effetto orchestrale e un eco di Lady Gaga (perché no), in una voce che si destreggia elegantemente dando calore all’elettronica, come nell’iniziale Hangin’On A Kiss. Se questo però risulta più facilmente credibile, nei risultati, in pezzi scritti ad hoc, è sorprendente trovare questo equilibrio anche nella cover di Amarsi un po’ di Lucio Battisti.

Se l’ossatura sonora è essenziale e desertica, la voce di Mari e i cori restituiscono appieno l’incespicare tra emozioni increspate che caratterizza le relazioni (“Amarsi un po’ è come bere. Più facile è respirare. Basta guardarsi e poi avvicinarsi un po’ e non lasciarsi mai impaurire no, no”).

Sarà interessante vedere la resa live di Invisible things, intanto buon ascolto.

Track List

  • Hangin` On A Kiss
  • Shine On Me
  • Chances
  • Live Now
  • Invisible Things
  • About Love
  • New Dawn
  • Scared
  • Love Is A Heart (feat Mozez)
  • Amarsi Un Po` (Lucio Battisti Cover)
  • Transparent