L` uva e il vino<small></small>
Italiana − Canzone d`autore

Marco Ferradini

L` uva e il vino

2019 - Cello Label
17/01/2020 - di
Chi è, secondo Aldo Giovanni e Giacomo, in Chiedimi se sono felice, “il Guru dell’amore”? Chi si ricorda dell`esilarante scena che vede i tre in un supermercato? E chi è d`accordo con loro, nel dichiarare Marco Ferradini "Guru dell`amore"?

Il cantautore comasco è celebre per il suo Teorema, canzone scritta con il suo amico Herbert Pagani, troppo spesso fraintesa come inno maschilista, mentre la sua parte conclusiva sottolinea la fragilità di un uomo ferito, e comunicava la relatività dei punti di vista e la complessità delle relazioni amorose. A distanza di quasi quarant`anni dall`uscita di quel brano, Ferradini propone L`uva e il vino, raccolta di tredici canzoni autenticamente sentimentali, ma lontane dal melenso neomelodico, tanto di moda n questi tempi superficiali.

Fin dal titolo, e dalla relativa copertina, Ferradini rivela di non fare mistero dei suoi settant`anni compiuti: il se stesso ventenne, colto in una vacanza a Londra, a inseguire gli amati Beatles, dialoga con l`uomo di oggi, che conserva negli occhi la stessa, bruciante passione per una musica che sa regalare emozioni, e parlare ancora di amore. Il grappolo di uva di cinquant`anni fa è diventato ora un vino sapientemente invecchiato, ricco di sfumature e di gusto.

Se l`artista stesso si definisce artigiano della musica, non si è lontani dalla verità nel leggere questo album come una collezione di pezzi di artigianato ben fatti, costruiti in modo genuino, con uno sguardo verso il tempo che è stato necessario per maturare l`esperienza utile a formarli, ricchi di richiami ai maestri a cui si sono ispirati: i già citati Beatles, ma anche Cat Stevens, James Taylor, o Mogol nella scrittura, a tratti appassionata, altre ironica (come nel divertente - e realistico - brano La 500 e l`astronave), altre ancora impegnata, pur nella sostanziale leggerezza pensosa (come nell`immediata, e sincera Pane, in cui emerge anche la bella voce della figlia Charlotte, presente, oltre che nella natalizia Buona stella e in Solamente uniti siamo, dal buon impasto vocale, anche nella dolcissima Le parole).

La voce inossidabile di Ferradini ci conduce, con semplicità e delicatezza, nel suo mondo, sostenuta da arrangiamenti accurati, sulla linea di un pop raffinato, con deliziosi tocchi vintage, come nell`amarcord dedcato alla moglie, Via Padova, o nella ballata ispirata alla sua terra di origine, Lombardia.

Un disco piacevole, intenso ed efficace, che suscita nell`ascoltatore un senso di conforto e pace, come un buon caffé con un vecchio amico.
 

Track List

  • L`uva E Il Vino
  • Le Parole (feat. Charlotte Ferradini)
  • Attimi
  • Via Padova
  • La 500 E L` astronave
  • Lombardia
  • Sai cosa C`e`
  • Siamo
  • Pane (feat. Charlotte Ferradini)
  • Musica Dentro
  • Voglio Dirti
  • Solamente Uniti Siamo
  • Buona stella