Lucia Manca<small></small>
Emergenti − Pop − Indie-pop, indie-folk

Lucia Manca

Lucia Manca

2012 - Novunque/Self
14/03/2012 - di
Abbiamo avuto modo d'apprezzarla con un suo brano contenuto nella compilation Puglia Sounds, oggi siamo lieti di ascoltarla con un disco tutto suo; è giunta l'ora dell'esordio per Lucia Manca, con un album omonimo prodotto da Giuliano Dottori, chitarrista degli Amor Fou.

Un disco che scorre piacevolmente, lasciando dietro di sé una scia malinconica e delicata. Voce eterea plasmata sulle docili melodie, per un risultato avvolgente ed elegante; profuma di sole il debutto di Lucia Manca. Equilibrio di musica e parole di un'infinita dolcezza, quei testi intriganti e criptati, e quelle melodie accattivanti fanno della cantante salentina una nuova promessa del panorama italiano.

Il primo disco, secondo la Manca, è un concentrato di sincerità, e forse in maniera embrionale rispecchia al meglio il mondo fatato della stessa, che ama paragonarlo ad un carillon, uno scrigno da cui si diffondono note che colorano la realtà. Le dieci storie della Manca sono irreali e fantasiose, storie di uomini mai esistiti rubati ad un mondo parallelo.
E così nel sobrio disco di Lucia, si narra di sogni e di "pensieri che non turbano più", come nel caso de Il tuo ricordo, brano anticipato da una lunga e piacevole intro, leggero e frizzante come un l'aria primaverile.

Ci sono le atmosfere suscitate dagli Amor Fou, in Lontano, una materna ninnananna, il cui testo è come di consueto intricato ed enigmatico, padre di immagini oniriche e mistiche raffigurazioni. Il mio canto è un meraviglioso brano pop, e ad allietarci è un piacevolissimo xilofono. In Prova a cercarmi, la fa da protagonista un sound duro e deciso: Lucia si diletta con il rock, ma in primo piano resta sempre la sua riconoscibile vocalità. Lucia Manca entra in punta di piedi con una disinvolta timidezza, che dimostra nel brano che anticipa l'album: Dea. Molte note, sperimentalismi e suggestive risonanze per Giochi ancora.

Lucia Manca, è una talentuosa artista, ma è al contempo il titolo di un disco degno d'essere chiamato tale, rilassante, inebriante e ben fatto, per via della produzione e delle doti della cantautrice pugliese. Uno splendido esordio di cui sentiremo parlare in futuro, e la speranza è che Lucia riuscirà a raccogliere i meritati frutti. Ci voleva proprio, consigliatissimo!

 

Track List

  • SOGNO ANTICO
  • IL MIO CANTO
  • DEA
  • TUTTE LE PAROLE
  • GOCCIA A GOCCIA
  • INCANTO
  • PROVA A CERCARMI
  • IL TUO RITORNO
  • GIOCHI ANCORA
  • LONTANO