Placide Ninfe<small></small>
Emergenti − Alternative − Acid Bucolic Rock

Listrea

Placide Ninfe

2019 - Autoprodotto
02/04/2019 - di
I Listrea (che prendono il nome da una omonima incantevole valle) sono un quartetto bresciano formato da: Fabio Pietroboni (voce e chitarra), Edoardo Serena (basso), Andrea Manini (chitarra) e Fabio Orticoni (batteria). Il gruppo è nato nel 2018, perciò la formazione è giovane in tutti i sensi, visto che i ragazzi hanno tutti meno di vent’anni. Questa precisazione permette di cogliere appieno limiti e pregi di Placide Ninfe, il loro disco di esordio.

I primi vanno sicuramente rintracciati in una vocalità ed una identità ancora inevitabilmente incerte. La voce infatti non è ancora incisiva al 100% e il suono ancora inevitabilmente risente dell’influenza di ciò  che si è ascoltato, nel caso specifico rock – grunge anni ’90, per certi versi richiamato anche nelle dissolvenze del video del singolo Vaporose Visioni.

Però sarebbe ingeneroso non considerare il buon lavoro sui resti e la dimensione onirico – contemplativa che i ragazzi riescono a creare. Il Mio Taglio Netto nonostante un approccio chitarristico piuttosto massivo e il parlare di “pillole d’oro che illudono gli adolescenti” riesca a mantenere una sua levità. Un brano come Parentesi Fantastiche è un articolato percorso lungo i propri smarrimenti con una puntinature prog e diversi cambi di registro sonoro.

Il suono, complessivamente rock, ha un vena tra acido e bucolico che si lascia ascoltare volentieri. Quindi non resta che aspettare che i ragazzi si facciano le ossa su un po’ di palchi in giro per l’Italia, e che si rimettano al lavoro con maggior esperienza e consapevolezza, per sperare di ritrovarsi con un secondo album che abbia fatto dei bei passi in avanti.

Track List

  • Vaporose Visioni
  • Il Mio Taglio Netto
  • Corrente D`Ambiguità
  • Il Tetro Avvenire
  • Parentesi Fantastiche
  • Placide Ninfe