Neve<small></small>
Emergenti − Songwriting − indie-pop

Lingue Sciolte

Neve

2017 - ALTI Records
22/12/2017 - di
L`album di debutto del gruppo Lingue sciolte si intitola Neve ed è costituito da sette tracce veloci e sintetiche che sembrano servire come loro presentazione al pubblico. Il gruppo nato nel 2015, formato da Federico Vittorini (voce e chitarra), Marco Fontana (chitarra), Valerio Scarsella (basso e sintetizzatore) ed Andrea Orlandi (batteria e percussioni,) ha partecipato a numerosi festival e ha aperto numerosi concerti a diversi gruppi della scena rock indie italiana ( Lo stato sociale, Ex-Otago, Après la classe, Nobraino).

   Il gruppo sembra aver puntato principalmente all`immediatezza, con testi di facile comprensione in chiave pop-rock, passando dalla denuncia a brani più distesi, ma tendendo alla diplomazia del non voler rischiare troppo. Le Lingue sciolte indubbiamente “arrivano” risultando molto radiofonici, tendendo al pubblico che ricerca qualcosa in cui identificarsi nel qui e ora, permettendo di definire Neve un album generazionale di trentenni che si affacciano alla vita con spirito critico e, al contempo, idealista. La dinamica del sound si appoggia su una scrittura melodica che da Lingue sciolte ci si aspetterebbe essere maggiormente di parte e, forse, provocatorio, mentre si può ipotizzare che la band abbia scelto di debuttare con i brani più riconoscibili, ma ancora un po` troppo scollegati tra loro anche a livello strumentale. Neve si ascolta piacevolmente, ma non stravolge ed il coinvolgimento resta legato al momento dell`ascolto, quindi un progetto un po` acerbo che si potrebbe ritagliare uno spazio nello scenario indie attuale.

Track List

  • Beatrice
  • Woody Allen
  • Era mattina
  • Indipendente
  • Solo di te
  • Neve
  • Mi piaci solo d`estate