Lotto con me stesso<small></small>
Italiana • Alternative • rap, hip hop, jazz

J.S.P. Crew Lotto con me stesso

2020 - Aldebaran Records

12/12/2020 di Veronica Eracleo

#J.S.P. Crew#Italiana#Alternative

Sulle ceneri di un anno difficile, ecco che sulla fine esce un disco bello che scardina i luoghi comuni che in Italia si hanno nei confronti del rap. Stiamo parlando di Lotto con me stesso dei J.S.P. Crew, rap band della capitale al suo disco di debutto.

Raccontati dalle rime e dalla voce di Alessandro Ciabattoni in arte SillaMandria, i J.S.P. Crew ci danno il benvenuto suonando ogni nota delle 12 canzoni che compongono il loro primo disco. Un disco nato dalle commistioni di generi, in cui il rap s’incrocia con il jazz grazie ai musicisti che compongono la band: Andrea Fusacchia (sax e tastiere), Luigi Russo (basso) e Stefano Mazzuca (batteria).

Lotto con me stesso è un disco che sembra nato dall’improvvisazione dei musicisti e quella dell’mc, in un piacevole mix fatto di parole e intermezzi musicali che sembra ricreare le atmosfere live delle jam.

L’ascoltatore è così cullato dalle rime ben confezionate di SillaMandria, ottimo rappresentante della scena rap romana, dal sax di Andrea Fusacchia e Daniele Tittarelli, dalla tromba di Francesco Fratini, dalla suadente voce di Tahnee Rodriguez che compare in Diluvio universale e Le cose che non dici. Ottimi esempi di questo continuo connubio tra musicisti e rapper sono Black Benjie, BB reprise e 1,25.

Lotto con me stesso è un ottimo primo disco di una band che si affaccia sulla scena rap italiana diversificandosi dalla maggior parte dei suoi rappresentanti più famosi, alternando rime taglienti a una tradizione jazz suonata che intrattiene a sua volta e dà quel valore aggiunto all’intero progetto.

Track List

  • INTRO
  • LOTTO CON ME STESSO
  • TRE UOMINI E UNA GAMBA
  • ASPETTO
  • LE COSE CHE NON DICI
  • I GIORNI MIGLIORI
  • BERENIX
  • BLACK BENJIE
  • BB REPRISE
  • PER
  • 1,25
  • DILUVIO UNIVERSALE