Anything<small></small>
Italiana • Pop

Hiroshi. Anything

2020 - Nufabric Records

23/01/2021 di Francesco Malta

#Hiroshi.#Italiana#Pop #Hiroshi. #Anything #Days

Anything segna il debutto sulla lunga distanza della band marchigiana Hiroshi., formatasi nel 2015 e con alle spalle un EP di quattro brani pubblicato nel 2018.

Nelle nove canzoni che compongono questo primo lavoro i quattro musicisti di Fermo cercano di mettere assieme e far convivere le loro varie anime, non aiutati dalla genesi girovaga del disco. Un album che ha visto la luce separatamente, tra Italia, Olanda e Stati Uniti, per poi venir smontato e ricomposto dalla band quando finalmente è riuscita a riunirsi in studio.

Varie anime che emergono anche nell'ascolto del disco. Elettronica, dream pop, shoegaze, post-rock si mescolano ottimamente creando il tappeto sonoro su cui poggia Anything. Il lavoro di incastri tra le varie sonorità riesce alla perfezione agli Hiroshi., che mettono sul piatto nove solidissimi brani. Pezzi che non rincorrono lo stilema della forma canzone, niente ritornelli, ma brani che vanno diritti per la loro strada.

L'apertura con Lost Highway mette subito in chiaro le cose circa la contaminazione, dove dream-pop ed elettronica si intrecciano fino al crescendo finale. Trading Places deve molto ai Radiohead, sia nel cantato che nella musica. Run Ran Run accelera il ritmo, mettendo al centro del brano il drumming, mentre la successiva Intimate, come da titolo, parte più introspettiva per poi aprirsi con l'andare del brano.

Il singolo che ha anticipato l'uscita del disco, Days, tira fuori lo spirito più pop della band seppur con tratti malinconici. Mountains è forse il pezzo migliore dell'album. Una partenza tranquilla che ben presto diventa una cavalcata elettronico-psichedelica dove suoni e parole si incastrano tra loro in un vortice che sale. Le conclusive Float e Shapes mantengono il ritmo alto, andando a mettere la parola fine al disco in maniera diametralmente opposta a come iniziato.

Gli Hiroshi. offrono un debutto decisamente molto interessante. Anything risulta essere un lavoro di pregevole fattura, che può offrire interessanti spuntiche e soddisfare l'orecchio e sia all'ascoltatore più attento sia a chi ascolta di sfuggita. Ed è una qualità da non sottovalutare.

Track List

  • Lost Highway
  • Trading Places
  • Run Ran Run
  • Intimate
  • Days
  • Isolation Raw
  • Mountains
  • Float
  • Shapes