Hobo<small></small>
Jazz Blues Black − Blues

Gabriel Delta Band

Hobo

2017 - Ultra Sound Records /Ird
27/04/2017 - di
Di solito, quando si parla di Argentina in musica, viene in mente la sua espressione più famosa e riuscita, il tango, ma difficilmente si pensa che le distese sconfinate della pampa possano ispirare anche un altro genere, il blues; se si riflette meglio, però, la malinconia e il rimpianto, materia fondante del tango, sono anche costitutivi del secondo tipo di musica, che racconta storie di solitudine e lontananza.

Ci ha pensato Gabriel Delta, argentino con la passione del blues, che in Italia ha trovato una seconda patria e validi collaboratori, componenti la sua Band; nell`ultimo lavoro, dal semplice titolo Hobo, si trova raccolta la sua idea di vita e musica, ben suonata e altrettanto efficacemente interpretata, grazie all`apporto di musicisti come Gianni Gotta (chitarra), Daniele Mignone (basso) e Carlo Belotti (batteria e percussioni). Registrato in soli due giorni, sulla base di una live session, il disco è compatto e solido, e spazia da brani aggressivi come quello che dà il titolo all`album, a ballate romantiche come Skyless Angels, e comprende anche, oltre alla rivisitazione del traditional Duerme Negrito, tre omaggi ai maestri di una vita, da Warren Hines a Taj Mahal al Willie Dixon di Little Red Rooster, interpretato con convinzione e partecipazione, e trasformato in un brano contemporaneo grazie proprio a queste due doti.

L`hobo argentino, lupo solitario, vagabondo ed eclettico assimilatore di echi ed atmosfere, prevale sul disciplinato allievo dei grandi; ed è un bene, perché il risultato è un disco eclettico e ricco, che prelude a una dimensione live ancor più convincente.

Track List

  • Newen
  • Hobo
  • Skyless Angels
  • Big Boss Man
  • Duerme Negrito
  • Queen Bee
  • Little Red Roster
  • Soulshine
  • Newen 2° Version