Here Comes The Devil<small></small>
Americana • Songwriting

Francesco Montesanti Here Comes The Devil

2020 - Autoprodotto

23/11/2020 di Marcello Matranga

#Francesco Montesanti#Americana#Songwriting

Quando è arrivato il messaggio che era in uscita il primo disco di Francesco Montesanti ho dovuto fare uno sforzo, lo confesso, aiutandomi con l’archivio della mia personale discoteca. Ero certo di avere qualcosa che mi collegasse a lui fra i miei dischi. Ed infatti è bastato andare per logica e mi sono ritrovato con dischi ai quali aveva partecipato, a partire da quell’ A Day In The Life, tributo a John Lennon uscito ormai dieci (!!!) anni fa che vedeva Francesco aprire il doppio CD con la sua riproposizione di All You Need Is Love, proseguendo poi Richard Lindgren prendendo parte a Malmostoso, oltre a collaborare in studio ma anche live con Riccardo Maccabruni sia in Waves che nello splendido Fool’s Band Live uscito all’inizio di questo 2020.

Il cerchio si chiude ora con la pubblicazione di Here Comes The Devil, un album decisamente interessante e ricco di spunti intriganti come in Writing On The Wall che è caratterizzata all’inizio e nella parte finale dal sound del sitar, nelle mani di Leo Vertunni, che lascia intendere come i Beatles facciano parte della sua cultura musicale, pur essendo nato nel 1980. Sono dieci le canzoni che compongono questo album, e come detto hanno tutte un piglio molto piacevole, con alcune che, a gusto personale di chi scrive, spiccano. Fra queste includo certamente Let Me Lay Down, con un eccellente Paolo Ercoli al Dobro, la title track che ha un’andamento che la distingue dal resto del disco, con un bel solo di chitarra dello stesso Montesanti, la deliziosa perla acustica di Life Ain’t Nothing, e The Cloud che ha un tessuto musicale evocativo e sognante, quasi cinematografico. Il resto del lavoro conferma la bontà complessiva che meglio si evince attraverso i pezzi citati prima, e che lascia intravedere margini di crescita che ci auguriamo di vedere confermati in futuro. 

I testi dell'album li trovate disponibili sul sito www.francescomontesanti.it, non essendo inclusi nel booklet. Realizzato con la collaborazione di Riccardo Maccabruni, Marco Rovino, Daniele Negro, Luigi Scuri, Alice Marini, Paolo Malusardi, Riccardo Quaroni, i già citati  Paolo Ercoli e  Leo Vertunni, Mario Semeraro, Alice Bencivenni, Andrea Garavelli, Giovanni Lanfranchi e Marco Scipione, Here Comes The Devil è un lavoro che gli appassionati e cultori della ricchissima scena pavese non dovrebbero lasciarsi sfuggire.

E non solo per mere ragioni collezionistiche.

Track List

  • I Dream
  • The Cloud
  • The Only Thing
  • Writing On The Wall
  • Let Me Lay Down
  • That`s Why
  • Rain Still Falls Outside
  • Here Comes The Devil
  • Life Ain`t Nothing
  • The Sparkle