Ogni cosa è lì, esattamente dove deve stare<small></small>
Emergenti − Alternative − pop

Fioramante

Ogni cosa è lì, esattamente dove deve stare

2017 - Autoprodotto
30/04/2018 - di
Cambia il nome del progetto, ma resta prevalentemente invariata la struttura, ormai riconoscibile di Fioramante, che dopo Welcome to studio col nome di Taffylus, l` alterego che serviva per affrontare l`esordio cantautorale solista, ora cala la maschera e afferma che Ogni cosa è lì, esattamente dove deve stare, compreso il suo nome. Un album veloce, in apparenza leggero e frizzante nella parte centrale, quasi un po` improvvisato, ma che lega il singolo iniziale che riprende il titolo del lavoro alle tracce finali, con quella che ai primi ascolti si poteva descrivere come “ingenuità” si trasforma poi in leggerezza fanciullesca, una purezza lineare di sensazioni, nell`epoca in cui si è abituati a celare ogni semplicità. Lo stesso cantautore in Quindie pop spiega senza mezzi termini la sua visione che contrasta i luoghi comuni, facendo prevalere la propria individualità che traccia anche nella copertina sottolineando coi propri colori alcuni particolari strutturali, trasformandoli nel proprio mood. Fioramante trasforma la linearità in testi, riportando l`autoproduzione al livello primordiale di presentazione senza artifici, senza bisogno di maschere, senza bisogno di celare l`inflessione lombarda ed i pensieri vengono presentati come non filtrati.

   Dedicando attenzione a Ogni cosa è lì, esattamente dove deve stare però ad un certo punto si resta attratti dal percorso quotidiano del cambiamento dei pensieri, come se ci fosse una scrittura pop e una intima che si presenta all`inizio dell`album e si ripropone negli ultimi due brani, con lo spartiacque dell` estrema naturalezza rilassante di Sigaretta che sembra far fuoriuscire i pensieri che poi si ritroveranno in Visionario e in L`elefante bianco volante. Grande spazio occupa la voce, chiara che si trasforma in “un faro in un acquario”, come a illuminare una periferia musicale ormai troppo spesso categorizzata, Fioramante non si indirizza a un target specifico, grazie all`orecchiabilità immediata che se da una parte sa di allegria dall`altra fa respirare personalità, anche se a tratti resta imprigionata nella paura del non esporsi troppo. Fioramante è uno di quei cantautori che potrebbe provare a rischiare, dopo aver abbandonato il suo alterego, potrebbe permettere all`ascoltatore di condividere maggiormente i propri pensieri, invece come aveva già fatto nei panni di Taffylussaluta con l`occhiolino e se ne va”, lasciando in attesa di una nuova immersione nel proprio mondo di stravagante normalità.

Track List

  • Ogni cosa è lì, esattamente dove deve stare
  • Quindie pop
  • Mi piaci adesso quindi fa lo stesso
  • L`eterno
  • Pianeti
  • Sigaretta
  • Visionario
  • L`elefante bianco volante